100000 furgoni elettrici di Rivian per le consegne di Amazon


In concomitanza con l’annuncio dell’iniziativa The Climate Plegde in difesa dell’ambiente, Amazon rende noto un importante investimento destinato a rendere più green ed eco friendly il proprio business legato all’e-commerce: il gigante di Seattle ha ordinato un totale pari a 100.000 furgoni elettrici da destinare alle operazioni di consegna delle merci comprate online.

Amazon: 100.000 EV di Rivian per le consegne

A produrli sarà Rivian, casa automobilistica americana fondata nel 2009. L’investimento messo sul piatto è quantificato in circa 3,6 miliardi di dollari. L’esordio della flotta non sarà in ogni caso immediato: i mezzi, come si può vedere nelle immagini allegate a questo articolo con il logo di Amazon Prime ben visibile sulla fiancata e nella parte anteriore, debutteranno in strada dal 2021 al 2024.

Il veicolo elettrico di Rivian per le consegne di Amazon

Non è la prima volta che il gruppo di Jeff Bezos viene associato al business di Rivian, realtà tuttora ascrivibile all’ambito delle startup non avendo ancora commercializzato alcuno dei veicoli annunciati: nel mese di febbraio Amazon ha confermato la propria presenza tra gli investitori, insieme a nomi importanti dell’industria automotive come General Motors.

C’è chi associa la figura del CEO e fondatore RJ Scaringe a quella di Elon Musk, numero uno di Tesla. Oggi 36enne, formatosi nelle aule del MIT, ha tutte le intenzioni di dire la sua nel settore delle auto elettriche che pare finalmente pronto a esplodere dopo un lungo periodo di promesse solo parzialmente mantenute.



Source link