Da Wired.it :

La sottile arte del colorare non è affatto un’esperienza per bambini, anzi. I libri da colorare per adulti rappresentano un vero e proprio rifugio di pace, calma e serenità che non conosce data di scadenza o limiti di età. La prima volta che questa speciale tipologia di libri ha fatto capolino nello storia è stato nel 1879, con una fase satirica negli anni Sessanta del ventesimo secolo e poi un boom piuttosto recente che in alcuni casi ha trasformato i libri da colorare in piccole opere d’arte. I libri da colorare in effetti hanno persino un valore rigenerante, perché mettono di fronte a un compito pratico e ai suoi risultati immediati, in un rapporto capace di ridurre i livelli d’ansia e di stress.

Colora che ti passa

Anche se non si può parlare di arte terapia, in questo caso abbiamo davanti ben più di un semplice passatempo, che in molti casi può collegare tra loro varie passioni: da quella per l’universo fantasy come nei libri a tema Harry Potter e Il trono di spade all’amore per la natura e gli animali, passando per l’interesse per l’architettura o la geografia. Il mandala resta uno dei motivi preferiti: di forma diversa, è un cerchio di origine indiana che si apre all’infinito ed è spesso ricorrente nella spiritualità come forma di meditazione e preghiera.

Ecco allora 15 diverse declinazioni di libri da colorare per adulti, con una rosa di proposte che passa dal serio al bizzarro (il più venduto pare resti quello di Jason Momoa) in un battito di ciglia, con qualche incursione nel mondo magico.



[Fonte Wired.it]