6G: trasmessi dati a 320 metri sulla banda THz, è record

da Hardware Upgrade :

In un esperimento effettuato a Berlino nella giornata del 7 settembre scorso, LG riuscita a trasmettere dati a 320 metri all’interno della banda tra i 155 e 175 GHz, le cosiddette frequenze teraherz (Thz). Si tratta di un record, che eclissa il precedente traguardo dei 100 metri, realizzato all’interno delle prime sperimentazioni sulle reti 6G del futuro.


Per poter raggiungere la distanza stato utilizzato un amplificatore di potenza multi-canale con uscita da 20 dBm (100 mW), pi potente di 5 dBm rispetto agli amplificatori alla base dei precedenti test 6G. L’obiettivo di LG, cos come di tutti gli operatori che vogliono instaurare reti 6G, quello di coprire un raggio di 250 metri attraverso le nuove frequenze, il che permetter di toccare velocit di trasmissione nell’ordine del Terabit/s, ovvero 1.000 Gbit/s.


6G


Inviare trasmissioni su queste bande di frequenze, tuttavia, comporta una serie di compromessi all’integrit del segnale, visto che sono molto suscettibili a ostacoli atmosferici e a radiazioni elettromagnetiche.


Le reti 6G dovrebbero sfruttare il range di frequenze del Terahertz (0,1 Thz 3 Thz), l’unica regione dello spettro elettromagnetico non sfruttata dal punto di vista tecnologico, ma alla quale riconosciuto un potenziale decisamente importante.


Queste onde elettromagnetiche, definite “onde terahertz, di tipo sub millimetrico perch hanno una lunghezza compresa tra 0,01 e 1 millimetri, si collocano nello spettro radio tra le microonde e linfrarosso. Fino a oggi, per, non stato collaudato un metodo per poterle trasmettere su lunghe distanze, motivo per cui il test di LG andato a buon fine rappresenta un consistente passo in avanti.


Le discussioni sulla standardizzazione della rete 6G dovrebbero iniziare intorno al 2025, con la commercializzazione della tecnologia prevista per il 2029. Rispetto alle reti wireless 5G, il 6G fornir velocit di trasferimento dati molto migliori con una latenza inferiore e una maggiore affidabilit. Altri dettagli si trovano nel comunicato di LG.



Source link