Acquisizione Microsoft – Activision Blizzard: la prima nazione ad approvarla è l’Arabia Saudita

da Hardware Upgrade :

L’Autorit generale per la concorrenza dell’Arabia Saudita ha annunciato tramite Twitter di aver completato il processo di approvazione dell’acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft. L’operazione ha scosso il mondo videoludico quando stata annunciata nello scorso gennaio: la casa di Redmond ha messo sul piatto 68,7 miliardi di dollari per inglobare il noto produttore di alcune iconiche serie come World of Warcraft, Candy Crush e Call of Duty.


Activision


L’approvazione consente a Microsoft di vendere prodotti di Activision Blizzard all’interno del paese mediorientale, sempre pi orientato ad aprire le porte al mondo dei videogiochi. Microsoft dovr ottenere approvazioni simili per ogni area geografica in cui intende vendere i videogiochi frutto dell’accordo. Nel caso ci non avvenisse dovrebbe aprire un tavolo di trattative, scendere a compromessi e, qualora si verificasse necessario, ricorrere in tribunale.




L’americana FTC al lavoro sull’approvazione gi dallo scorso mese di febbraio e, per ovvie ragioni, questa autorizzazione sar cruciale per Microsoft. Una mancata approvazione negli Stati Uniti, infatti, comprometterebbe alla radice il senso dell’acquisizione, essendo il mercato principale per Microsoft. Inoltre, l’acquisizione attualmente al vaglio dell’organo di antritrust del Regno Unito.


allo stesso tempo naturale che l’accordo tra i due colossi del mondo dei videogiochi subisca delle pratiche di scrutinio molto accurate, per le cifre di cui si sta parlando, per il valore che ha per il settore e perch si tratta della pi grande operazione di sempre per il gaming. Microsoft si aspetta di poter annunciare la conclusione delle trattative e l’entrata in vigore della fusione nel 2023, ma questo dipender dalle tempistiche degli organi regolatori.


Idee regalo,
perch perdere tempo e rischiare di sbagliare?

REGALA
UN BUONO AMAZON
!

Source link