Adobe acquisir Figma per 20 miliardi: uno dei suoi principali rivali nel design digitale

da Hardware Upgrade :

un’operazione storica nel campo del design digitale. Adobe ha infatti annunciato che acquisir Figma all’interno di un’operazione dal valore complessivo di 20 miliardi di dollari. Dopo che diversi organi di informazione avevano anticipato la notizia nella mattinata, Adobe ha confermato ufficialmente l’acquisizione in concomitanza della pubblicazione dei suoi risultati finanziari.


Figma, fondata nel 2012, crea software di progettazione di interfacce web e app basato su cloud che consente ai team di collaborare in tempo reale. Si tratta di uno strumento che si pone in diretta concorrenza con Adobe XD.


Figma


Una volta concluso l’accordo, il fondatore e CEO di Figma Dylan Field continuer a dirigere l’azienda. Riferir a David Wadhwani, presidente del settore dei media digitali di Adobe. Dopo le notizie sull’acquisizione, le azioni di Adobe sono scese di oltre l’8% nel trading pre-mercato.


L’accordo, che verr realizzato per met in contanti e per met in azioni, sfida altri grandi nomi del mondo del design digitale: in particolare, sar interessante vedere come reagiranno aziende come Canva e Sketch. Bisogner, inoltre, verificare se tutto ci attirer l’attenzione delle autorit antitrust, dal momento che Adobe gi dominante in diversi settori e, attraverso Figma, diventer il player dominante anche nel design digitale.


Quanto ai risultati finanziari di Adobe, hanno visto la societ registrare ricavi per $ 4,43 miliardi e un utile per azione non GAAP di $ 3,40, che rispettivamente hanno superato le aspettative degli analisti. Tuttavia, l’azienda ha affermato che potrebbe aver bisogno di finanziare l’acquisizione di Figma con un prestito e ha fornito una prospettiva tiepida per il prossimo trimestre, con ricavi previsti a $ 4,52 miliardi e EPS di $ 3,50.


La progettazione e la prototipazione, per singoli e per team, eseguite in un ambiente molto snello e moderno, basato su cloud, sono i punti di forza del prodotto Figma, che ad oggi vanta circa 4 milioni di utenti. Adobe nel frattempo ha creato e acquisito una serie di attivit nel pi ampio mondo della creazione digitale. Il suo DNA, tuttavia, rimane nel settore dell’imaging dopo aver creato e sviluppato prodotti iconici come Photoshop. L’idea ora quella di creare una connessione tra i pre-esistenti strumenti di Adobe e quelli di Figma, essenzialmente attraverso una piattaforma nativa che li riunisca.



Source link