Seleziona una pagina

da Hardware Upgrade :

Prima ti do una cosa gratis, lascio che scatti l’assuefazione e poi… comincio a chiederti di pagarla. la classica strategia che vediamo usata da tutti i colossi della tecnologia, Amazon e Netflix in primis, e che porta a quel fenomeno che stato chiamato, in maniera forte ma piuttosto appropriata, “enshittification”.

La prima ha chiuso un occhio consapevolmente per lungo tempo sulla condivisione degli account al di fuori del nucleo familiare (addirittura invitando essa stessa in alcuni frangenti alla condivisione), salvo poi dare un netto giro di vite e mettendo sul piatto un piano a pagamento ad hoc.

Amazon ha attratto clienti lanciando il suo piano Prime a prezzo molto contenuto e progressivamente ne ha alzato i costi. Su Prime Video ha puntato prima sul ‘tutto incluso’ ma poi ha cominciato a scorporare pacchetti di contenuti, inserendoli in piani a pagamento aggiuntivi.

Amazon Prime Video: Dolby Atmos e Dolby Vision a pagamento (dove attivo il piano senza pubblicit)

Ebbene, ora il turno anche delle tecnologie Dolby Vision e Dolby Atmos. Nei Paesi in cui presente l’opzione a pagamento per eliminare la pubblicit (Stati Uniti, Regno Unito, Germania e Canada), gli utenti hanno avuto una brutta sorpresa.

Dolby Vision e Dolby Atmos non sono infatti supportati dal piano standard visibile senza costi aggiuntivi rispetto al piano Amazon Prime, ma diventano un’esclusiva del piano pi costoso che elimina la pubblicit, disponibile al costo di 3 $// in pi al mese.

Nel piano gratuito restano (al momento) incluse le tecnologie 4K, HDR10, HDR10+ e audio 5.1 surround, ma c’ stata anche un’altra brutta sorpresa. Il piano senza costi aggiuntivi con pubblicit ha visto un taglio della qualit dello streaming con contenuti pi compressi e a bitrate inferiore.

Le brutte notizie non finiscono qui: l’Italia tra i Paesi (assieme a Francia, Australia, Messico e Spagna) che nel corso del 2024 vedranno sbarcare il doppio piano nel proprio account Amazon Prime, con la necessit quindi di pagare di pi per togliere di mezzo la pubblicit e avere i contenuti Dolby Vision e Dolby Atmos.

Dolby Vision: sareste disposti a pagare di pi?

Ora, per avere il polso della situazione: a quanti di voi interessano Dolby Vision e Dolby Atmos? Nello specifico sdoppio la domanda. Quanti di voi hanno scelto un televisore piuttosto che un altro per la presenza del Dolby Vision? (Dolby Atmos una certificazione che ormai hanno quasi tutti i TV di un certo livello). Quanti di voi sarebbero disposti a pagare per poterlo utilizzare al posto di HDR10 e HDR10+?

Source link