Apple M1 Ultra, potenza bruta per i Mac

Da Punto-Informatico.it :

Dopo M1, M1 Pro e M1 Max, ecco Apple M1 Ultra. Il gruppo di Cupertino alza di nuovo l’asticella delle prestazioni per la linea Mac, con un nuovo processore realizzato internamente.

La linea Mac evolve con Apple M1 Ultra

Vi trovano posto 114 miliardi di transistor organizzati sulla base dell’architettura Ultra Fusion che consente di affiancare due M1 Max per farli lavorare come un unico chip. Di seguito un confronto con i predecessori in termini di dimensioni.

Apple M1 Ultra e i predecessori a confronto

L’immagine qui sotto riepiloga le caratteristiche principali di Apple M1 Ultra: tra queste citiamo la CPU 20-core, la GPU 64-core l’elaborazione dei contenuti grafici e il Neural Engine 32-core per le applicazioni di intelligenza artificiale e machine learning. Garantito inoltre il supporto a un quantitativo massimo di RAM che arriva a 128 GB. Il memory bandwith sale a 800 GB/s.

Apple M1 Ultra: le caratteristiche del chip

Il nuovo chip di Cupertino troverà posto nei computer di nuova generazione della mela morsicata, a partire da Mac Studio, altra novità annunciata questa sera. Sul retro del dispositivo trovano posto quattro Thunderbolt 4, Ethernet, USB-A, HDMI, jack audio, mentra sulla parte frontale due USB-C con Thunderbolt e uno slot SD.

Il nuovo Mac Studio di Apple

… articolo in aggiornamento





Fonte Punto Informatico Source link