Assassin’s Creed Mirage e non solo: il futuro della serie tra Red, Hexe, Infinity e Jade

da Hardware Upgrade :

Ubisoft ha svelato il futuro di Assassin’s Creed durante la conferenza Ubisoft Forward che si tenuta sabato sera. La serie, che ha venduto oltre 200 milioni di copie dal 2007 a oggi, si prepara ad accogliere non uno ma diversi nuovi giochi, a partire dal tanto chiacchierato Assassin’s Creed Mirage. In uscita nel 2023, Mirage ci porter nella Baghdad del IX secolo. Come da indiscrezioni, il gioco ci narrer le origini di Basim Ibn Is’haq, l’Occulto introdotto in Assassin’s Creed Valhalla.

Pi breve e maggiormente incentrato sulla storia rispetto ai recenti giochi della serie, Assassin’s Creed Mirage ambientato 20 anni prima degli eventi narrati in Assassin’s Creed Valhalla. I giocatori conosceranno un Basim diciassettenne alle prese con visioni da incubo e una vita da astuto ladruncolo di strada. Fortunatamente per Basim, gli Occulti (inclusa la sua mentore Roshan) ne intuiscono il potenziale e lo aiutano a lasciare Baghdad e raggiungere la fortezza degli Occulti di Alamut. Mentre ne apprende i principi fondanti e i rituali misteriosi, affiner le proprie abilit, scoprir la propria vera natura e infine aderir a un nuovo credo, che cambier il suo destino in modi imprevedibili”.

La software house definisce il titolo un “tributo ai primi capitoli di Assassin’s Creed” e un “omaggio alle radici della serie”. Esplorando Baghdad, Basim potr ricevere contratti e potenziamenti da una rete di studi degli Occulti in sparsi per tutta la citt, ottenere indizi sui bersagli ed eliminarli con assassinii rapidi.

Naturalmente il vantaggio maggiore a disposizione di un Assassino l’abilit nell’arrampicarsi e, con il ritorno della serie a un’estesa ambientazione urbana, Basim dovr saltare tra i tetti, scalare alte torri e fuggire di corsa dalle guardie in quattro diversi distretti di Baghdad. Quando non possibile ottenere informazioni tramite gli indizi, Basim potr sfruttare l’aquila Enkidu per studiare la situazione e segnare i nemici che l’Assassino dovr eliminare furtivamente.

Assassin’s Creed Mirage verr pubblicato nel 2023 su Xbox Series X|S, Xbox One, PS5, PS4, PC, Amazon Luna e sar anche disponibile su PC con l’abbonamento a Ubisoft+. Ci sar anche una Deluxe Edition, che include il gioco base, un artbook digitale, una colonna sonora digitale e il Pacchetto Deluxe contenente un completo ispirato a Prince of Persia, livree per aquila e cavalcatura, armi e altro ancora.

Chi vorr vuole l’esperienza definitiva di Assassin’s Creed Mirage potr prenotare la confezione da collezione, che include tutti i contenuti della Deluxe Edition pi una statuetta da 32 cm di Basim, uno Steelbook esclusivo dal design scelto dai fan, un mini-artbook, una replica della spilla di Basim, una mappa di Baghdad e una selezione di brani della colonna sonora del gioco.


La seconda novit della serie si chiama “Assassin’s Creed Codename RED“, un gioco in sviluppo presso Ubisoft Quebec (i creatori di Odyssey e Syndicate) con il Creative Director Jonathan Dumont. Il gioco sar la prossima evoluzione dello stile GdR a mondo aperto di Assassin’s Creed e porter i giocatori nel tanto atteso Giappone feudale. Dopo Assassin’s Creed Codename RED ci sar Assassin’s Creed Codename HEXE, in sviluppo presso Ubisoft Montreal, con Clint Hocking come Creative Director.

Sia RED che HEXE faranno parte di Assassin’s Creed Codename INFINITY, un hub che collegher i giocatori in vari tipi di esperienze di Assassin’s Creed, vecchie e nuove. INFINITY riporter anche il multigiocatore in Assassin’s Creed con un’esperienza a parte che, secondo indiscrezioni, accompagnata dal nome in codice “Invictus“.


Per quelli che vogliono Assassin’s Creed sempre a portata, inoltre, arriver Assassin’s Creed Codename JADE, un GdR di azione e avventura di alto profilo per dispositivi mobile ambientato nell’antica Cina. Questo episodio gratuito permetter ai giocatori di crearsi un personaggio e scoprire un’avvincente storia a parte.


Per finire, oltre all’annuncio di un’espansione gratuita per Valhalla, Assassin’s Creed Valhalla: The Last Chapter, in arrivo entro l’anno, c’ stato un aggiornamento sulla serie live-action di Assassin’s Creed prodotta da Ubisoft Film & Television e Netflix. A capo dell’adattamento ci sar lo showrunner Jeb Stuart (Vikings: Valhalla, Die Hard). Ubisoft e Netflix stanno collaborando anche per sviluppare un gioco di Assassin’s Creed in esclusiva per la piattaforma, a cui si aggiungeranno produzioni come Valiant Hearts 2 e Mighty Quest.

Source link