Seleziona una pagina
mercoledì, Gen 24

autoscatti, IA generativa e arte

Da Punto-Informatico.it :

Ormai più di cinque anni fa segnalavamo su queste pagine il debutto in Italia di Art Selfie: oggi tocca a quello di Art Selfie 2. Il progetto, nuovamente legato a doppio filo all’iniziativa Google Arts & Culture, fa questa volta leva sulle potenzialità dell’intelligenza artificiale generativa. E non avrebbe potuto essere altrimenti, considerando il trend del momento.

Diventa un’opera con l’IA di Art Selfie 2

È possibile mettere subito alla prova le potenzialità di Art Selfie 2 con l’applicazione Arts & Culture di Google, in download gratuito nelle versioni per dispositivi Android e iOS. Non appena lanciata, la funzionalità comparirà in alto nella schermata. Selezionandola, viene chiesto di realizzare un autoscatto (anche in compagnia) e, successivamente, di selezionare lo stile da emulare fra i tanti a disposizione: al momento ce ne sono 27, altri saranno aggiunti più avanti.

Screenshot per Art Selfie 2 nell'applicazione Android di Google Arts & Culture

L’elaborazione richiede alcune decine di secondi (varia a seconda del volume delle richieste sottoposte al sistema), dopodiché ci si trova di fronte al risultato finale che sarà possibile scaricare o condividere. I risultati restituiti da alcuni primi rapidi test non sono del tutto convincenti: più che altro, l’IA generativa sembra limitarsi a scontornare il volto e a inserirlo in uno sfondo ispirato alla corrente artistica scelta, senza applicare effetti particolari. Ci sarà tempo per metterla di nuovo alla prova.

Art Remix per giocare con i prompt IA

Non è tutto: c’è anche l’espansione territoriale di Art Remix, da oggi disponibile in altri paesi. Eccolo. È possibile mettere alla prova lo strumento a questo indirizzo.

Art Remix di Google Arts & Culture per giocare con i promt di IA generativa

Qui sopra un esempio: mostra un’opera di Monet accompagnata dal prompt che la descrive (An oil painting by Claude Monet of the arched Japanese bridge over the pond with water lilies). Si ha poi modo di modificarla a piacimento, lasciando che l’intelligenza artificiale generativa la modifichi in base alle istruzioni ricevute (in questo caso: An oil painting by Claude Monet of a New York skyscraper over the river with cats).



Fonte Punto Informatico Source link