Seleziona una pagina
lunedì, Nov 27

Baldur’s Gate 3, perché si fa un sacco di sesso



Da Wired.it :

Il sesso e i corteggiamenti sono parte integrante del dna di Baldur‘s, e Larian ha puntato sulla natura erotica del gioco fin dalle prime fasi del processo di sviluppo. Stando alla Bbc, durante le sessioni di doppiaggio il team che ha realizzato il titolo si è addirittura avvalso dell’aiuto di un coordinatore dell’intimità, un professionista che contribuisce a coreografare le scene di sesso e garantire che gli attori e la produzione si sentano sicuri e a proprio agio. A un certo punto del videogioco, c’è persino una scena in cui è possibile fare sesso con un druido che assume le sembianze di un orso.

Sfide di velocità

Gli speedrunner – come sono ribattezzati quei giocatori che cercano di completare un videogame o una sua parte nel minor tempo possibile – sono stati volentieri al gioco, creando una categoria specifica basata sulla velocità con cui si riesce ad andare a letto con un membro del proprio gruppo. Ad agosto la primatista di questa particolare specialità, che si fa chiamare Mae, ha raccontato a Wired US che la sfida è nata come “scherzo”. In breve tempo la categoria, di cui Mae detiene ancora il record con un tempo di un minuto e 58 secondi, ha raccolto un certo seguito.

Baldur’s Gate 3 però si è spinto un po’ troppo in là, anche per gli sviluppatori. A TheGamer il direttore del gioco Swen Vincke ha spiegato che il fatto che i personaggi non vedano l’ora di saltarvi addosso è in realtà dovuto a un bug. “Le soglie di approvazione erano troppo basse quando abbiamo consegnato il gioco – ha detto Vincke –. È per questo che [i personaggi] erano così arrapati all’inizio. Non doveva essere così. Poi abbiamo risolto il problema, almeno per alcuni di loro”. L’obiettivo era quello di creare relazioni più simili a quelle della vita reale.

Gale è il primo personaggio a cui gli sviluppatori hanno raffreddato i bollenti spiriti con una patch. All’inizio di questo mese, poi, è stata la volta di Lae’zel. “Per fare in modo che Lae’zel decida di corteggiarti […] ora devi anche dimostrare di essere degno attraverso le tue azioni“, ha scritto Larian (anche se gli speedrunner, tra cui Mae, sostengono che Lae’zel può ancora essere sedotta con gli stessi metodi di sempre).

Larian ha creato un vasto parco giochi da esplorare per i giocatori. Baldur’s Gate 3 ha molto altro da offrire al di là della possibilità di concupire i propri compagni di viaggio, a partire dalla scrittura del gioco, delle interpretazioni dei doppiatori e dalla complessità dei combattimenti. Ma nonostante lo studio abbia eliminato i bug che spogliava i personaggi da ogni inibizione, è stata proprio la comunità dello speedrunning a portare avanti la torcia dell’arrapamento, trovando nuovi modi di aggirare le modifiche. E con l’imminente lancio del titolo su Xbox, previsto per quest’anno, presto una nuova ondata di giocatori si unirà a questa comunità.

Questo articolo è apparso originariamente su Wired US.



[Fonte Wired.it]