Breaking Bad, sta per arrivare il film sequel?


Brian Cranston e Aaron Paul continuano a stuzzicare i fan con possibili indizi sul film di Breaking Bad, un sequel delle vicende ambientate in New Mexico

Sono ormai parecchi mesi che si parla di un film tratto dalla serie già culto Breaking Bad: la notizia di una pellicola è emersa nel novembre 2018, con ipotesi successive che la vorrebbero come un sequel incentrato sulla nuova vita del personaggio di Jesse Pinkman, interpretato dall’attore Aaron Paul. Ma alcune voci circolate in seguito insistevano sul ritorno anche dell’altro protagonista della serie, il Walter White di Brian Cranston, che però – spoiler! – era scomparso con l’ultimo episodio dello sceneggiato andato in onda.

Mentre i fan continuano ad arrovellarsi, i due attori protagonisti si divertono sui social a stuzzicare il pubblico con delle immagini criptiche. In particolare, lo scorso dicembre Paul aveva dichiarato di volersi prendere una pausa dai social network per dedicarsi a famiglia e lavoro, ma qualche settimana fa è tornato con una misteriosa immagine di due asini, con la didascalia “Soon”. La stessa immagine con la stessa caption è stata poi subito postata anche da Cranston, rinfocolando così l’ipotesi che i due siano entrambi tornati sul set del film tratto dalla serie che li ha visti lavorare fianco a fianco per cinque stagioni.

Continuando in questo gioco di indizi enigmatici, pochi giorni fa ancora una volta Paul ha postato una foto che lo vede assieme a Cranston mentre i due guadano un fiume. La didascalia stavolta recita addirittura: “Sooner”. Che sia una foto presa dal set della pellicola oppure semplicemente un momento che i due colleghi e amici hanno passato insieme, per poi divertirsi a mostrarlo per stimolare ulteriormente i fan? In tutto ciò pare che le riprese del film di Breaking Bad siano effettivamente iniziate in New Mexico, anche se le conferme ufficiali devono ancora arrivare.

Potrebbe interessarti anche





Source link