Seleziona una pagina

da Hardware Upgrade :

La Tang è stata la prima auto elettrica BYD ad arrivare in Europa, nel solito e fertile mercato della Norvegia, nel 2020. Nel 2022 BYD aveva poi aperto altri mercati, annunciando un prezzo in preordine di 72.000 euro, per Germania e Olanda.

Nonostante il SUV cinese sia dunque in vendita in modo più ampio in Europa da solo un anno, BYD annuncia già una modifica, che riguarda più che altro la batteria. È in arrivo una batteria con più capacità, ovvero 108 kWh, contro i precedenti 86 kWh. Questo significa che la vettura guadagnerà, secondo omologazione, ben 130 km in più di autonomia, passando da 400 a 530 km.

Non solo più strada, ma anche ricarica più rapida, con il caricatore di bordo AC da 11 kW, e la potenza supportata in DC che sale a un massimo di 190 kW. Tang EV in versione aggiornata avrà inoltre due motori elettrici, per un massimo di 517 CV di potenza, con lo 0-100 km/h coperto in 4,9 secondi. Novità anche telaistiche, con nuovi ammortizzatori attivi.

BYD Tang

BYD Tang è considerata rivale di Tesla Model Y – anche se leggermente più lunga, e meno larga – ma sul fronte del prezzo la casa cinese non era riuscita ad essere competitiva. Ora però annuncia “una sorpresa”, il che potrebbe significare che anche Tang avrà un taglio di prezzo come successo per altri modelli. Del resto BYD ha il grande vantaggio di costruire tutto da sé, dal telaio ai motori, passando per le batterie, avendo quindi maggior controllo sui costi. È anche per questo che ha sorpassato proprio Tesla, nell’ultimo trimestre 2023, come casa che ha venduto più auto elettriche nel mondo.

Source link