da Hardware Upgrade :

Il pi recente rapporto dell’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) – foro scientifico formato nel 1988 da due organismi delle Nazioni Unite, l’Organizzazione meteorologica mondiale (OMM) e il Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente (UNEP) ha messo in luce le potenzialit dellelettrificazione dei veicoli e del passaggio totale alle fonti rinnovabili per la produzione di energia ma anche le loro fragilit, legate a doppio filo alla natura umana tendente alla procrastinazione che ci sta facendo perdere tempo preziosoche soprattutto non abbiamo.

Climate Change

Il rapporto (potete leggerlo a questo link) afferma che le emissioni globali debbano raggiungere il picco entro il 2025 per avere la possibilit di limitare l’aumento della temperatura ad 1,5C – come stabilito nell’accordo di Parigi – e devono quindi diminuire del 43% entro il 2030, oltre a una riduzione delle emissioni di metano di circa il 33%, rispetto ai livelli del 2019.

Tutto ci possibile e alla nostra portata perch abbiamo gi sia la tecnologia sia la capacit finanziaria a livello globale per ridurre drasticamente le emissioni entro il 2030.

Wind and solar

Il sesto rapporto di valutazione del gruppo di lavoro III dell’IPCC, approvato da 195 fra i governi che ne fanno parte, un lavoro enorme e completo; Hoesung Lee, presidente dell’IPCC, ha dichiarato: “Questo rapporto un terribile avvertimento sulle conseguenze dell’inazione e dimostra che il cambiamento climatico una minaccia grave e crescente per il nostro benessere e per un pianeta sano. Le nostre azioni di oggi daranno forma al modo in cui le persone si adatteranno e la natura risponder ai crescenti rischi climatici.”

Il documento elenca anche delle strategie per adattarsi ai cambiamenti climatici con azioni per ridurre le emissioni di gas serra e supportare uno sviluppo sostenibile per tutti, come linstallazione di impianti per la produzione di energia basati su eolico e solare, le due fonti pi efficaci ed economiche per mantenere le temperature a 1,5C. L’energia eolica, ad esempio, farebbe risparmiare 3,9 gigatonnellate di emissioni clima-alteranti entro il 2030 ed il solare 4,5 gigatonnellate; insieme possono ridurre di oltre un terzo le attuali emissioni di CO2, avvicinandoci al taglio necessario entro il 2030, ed quindi importante che diventino la spina dorsale del nostro presente energetico.

Bear Climate Change

L’IPCC ci dice che abbiamo le conoscenze e la tecnologia per costruire un futuro sicuro per noi e le altre creature che popolano il pianeta, ma anche che il passaggio dai combustibili fossili alle rinnovabili deve essere rapido.



Source link