Cani e gatti, arriva la tecnologia anti-peli per tenere pulita la casa


Chi ama gli amici a quattro zampe lo sa: cani e gatti rendono la vita più felice e la casa… un po’ più sporca. Dopotutto, la loro compagnia non ha prezzo e vi farà dimenticare, o quantomeno sopportare, i numerosi peli che lasciano continuamente in giro per casa. Qualcosa però si può fare: ci pensa la tecnologia a venire incontro alle esigenze dei padroni e dei loro amici pelosi. Dyson ha rinnovato la sua celebre gamma di aspirapolveri senza filo introducendo delle speciali spazzole anti-groviglio.

Come funziona

Ispirata a un pettine districante, la spazzola ideata dagli ingegneri Dyson è dotata di palette angolate per rimuovere automaticamente tutti i tipi di peli. I dentini in policarbonato, combinati con una serie di setole di nylon a spirale, filamenti in fibra di carbonio antistatica e una forte potenza di aspirazione, catturano e affrontano i grovigli più ostinati. Un accessorio utile per offrire una soluzione di pulizia domestica pratica e alla portata di tutti. E in più c’è uno strumento per la toelettatura, progettato per rimuovere istantaneamente i peli morti e la forfora: si collega automaticamente all’aspirapolvere e, anche in questo caso, è compatibile con la gamma Dyson senza filo. Per arrivare al prodotto finale, una squadra di ingegneri e microbiologi Dyson ha studiato i peli di diversi animali: non solo cani e gatti, ma anche alpaca, asini, cavalli e conigli. “Il possesso di animali domestici negli ultimi tempi è esploso, soprattutto durante il Covid – spiega Luke Stitson, Dyson Senior Reasearch Engineer – Oggi nel mondo ci sono molte più persone che possiedono un animale ed è per questa ragione che stiamo iniziando a disegnare dei prodotti ad hoc che possano aiutare a fare pulizia eliminando al meglio i peli che i nostri amici a quattro zampe lasciano in giro per casa”.



fonte : skytg24