Seleziona una pagina



Da Wired.it :

I draghi sono venerati anche per le loro qualità protettive. Si ritiene che allontanino gli spiriti maligni e portino benedizioni a chi è sotto la loro influenza. Era comune per le famiglie cinesi esporre motivi di draghi nelle loro case o indossare abiti a tema di drago per invocare protezione e fortuna.

Nella mitologia cinese i draghi sono spesso rappresentati come creature sagge e nobili. E allo stesso tempo sono stati spesso associati alla longevità e all’immortalità. Nella mitologia cinese i draghi vivevano anche migliaia di anni. Si credeva dunque che nascere sotto il segno del drago potesse assicurare una vita lunga.

Dove si festeggia il capodanno lunare?

Il capodanno lunare si celebra in gran parte dei paesi dell’Asia orientale, seppure molto spesso con tradizioni, rituali e simbologie diverse. Oltre alla Cina, si festeggia ovviamente anche a Taiwan, il cui nome ufficiale è d’altronde ancora Repubblica di Cina e ha talvolta preservato persino tradizioni più antiche della cultura cinese rispetto a quanto accaduto sul “continente”. Fuochi d’artificio anche in Corea del Sud e in Vietnam. Il 9 febbraio, alla vigilia del Capodanno, si terrà ad Hanoi uno spettacolo di luci con i droni che dovrebbe stabilire un record nel Sud-Est asiatico. Lo spettacolo, con la partecipazione di 2024 droni, sarà organizzato dal Comitato del Popolo del distretto di Tay Ho, dal Vietnam Oil and Gas Group (Petrovietnam) e dalla Vietnam Public Bank (PVcomBank). Non si festeggia invece in Giappone, che ha abbandonato la tradizione già nel 1873.

Come si festeggia?

I festeggiamenti per l’anno lunare del Drago sono un vibrante arazzo di tradizioni, usanze e rituali, volti a inaugurare la prosperità e ad allontanare gli spiriti maligni. I preparativi iniziano di solito settimane prima, con le famiglie che puliscono le loro case per spazzare via qualsiasi sfortuna persistente e fare spazio alla buona sorte.

Al centro delle celebrazioni ci sono banchetti elaborati con piatti tradizionali che simboleggiano la prosperità e l’abbondanza. Gnocchi, noodles, pesce e torte di riso appiccicose sono tra le delizie culinarie che si gustano in questo periodo. Le buste rosse piene di denaro, note come “hongbao“, vengono scambiate come simbolo di fortuna e benedizioni.

Sfilate colorate e danze del drago riempiono le strade, accompagnate dal ritmo di tamburi e cimbali. I danzatori di draghi, addobbati con costumi elaborati, imitano i movimenti della creatura mitica, che si ritiene porti prosperità e scacci gli spiriti maligni.

Quali sono gli altri segni zodiacali?

Secondo il mito, i 12 animali dello zodiaco cinese sono stati selezionati attraverso una gara. Per vincere, gli animali dovevano attraversare un fiume a corrente rapida e raggiungere il traguardo sulla riva. Dopo varie peripezie, ad arrivare per primi sono in questo ordine: topo, bue, tigre, coniglio, drago, serpente, cavallo, capra, scimmia, gallo, cane e maiale. L’ordine del calendario lunare segue l’esito della gara, dove il topo è il primo animale a iniziare la sequenza e il maiale è l’ultimo. L’anno del drago si concluderà il 29 gennaio 2025, quando comincerà invece l’anno del Serpente.



[Fonte Wired.it]