Seleziona una pagina
lunedì, Gen 22

Carlos Tavares avverte: “Stellantis evita il taglio prezzi, porta a un bagno di sangue”

da Hardware Upgrade :

Durante la presentazione della nuova piattaforma STLA Large, che Stellantis userà per elettrificare i veicoli del segmento D ed E, il CEO Carlos Tavares ha parlato anche della cosiddetta “guerra dei prezzi“.

Qualcosa iniziato, secondo molti, dai tagli di prezzo di Tesla in Cina, ha visto poi un rincorrersi tra i vari gruppi, per cercare di ribassare i prezzi delle auto elettriche, un po’ in tutto il mondo, e renderle più appetibili. Tavares però non sembra voler intraprendere un percorso simile, e lo si comprende bene dalle sue parole: “Se tagli i prezzi ignorando la realtà dei costi, ci sarà un bagno di sangue. Sto cercando di evitare una corsa al ribasso“.

Il numero uno di Stellantis continua: “Conosco un’azienda che ha tagliato brutalmente i prezzi e la sua redditività è crollata brutalmente“. Tavares non ha voluto specificare quale azienda fosse il soggetto del suo ragionamento, ma in molti addetti ai lavori hanno pensato a Tesla, anche se non è chiaro cosa Tavares intendesse con crollo di redditività. Sicuramente Tesla ha dovuto rinunciare a una buona quota di guadagni, ma il margine operativo tra i migliori del settore la tiene al riparo da rischi sulla redditività nel breve termine.

Anche Tavares crede che Stellantis sia al riparo, però dalla tendenza al ribasso dei prezzi. Calare troppo, per alcuni, potrebbe generare un rischio di acquisizione. Nella stessa occasione, Tavares ha parlato dei problemi geopolitici nella zona del Mar Rosso, ma ha rassicurato tutti, spiegando che per ora Stellantis non ha subito alcun impatto nella catena di approvvigionamento dei componenti e delle materie prime.

Sembra che i fornitori di Stellantis abbiano deciso di fare il giro dell’Africa, impattando quindi sui tempi di attesa del materiale, ma anche in parte sui costi di trasporto. Tavares ha dunque chiuso così: “Potrebbe avere un impatto sui costi, quindi potrebbero esserci buone discussioni sui costi e su come dovremmo mitigarli“.

Source link