C’è anche l’italiana Unipol nella cordata di investitori che ha permesso a Musk di comprare Twitter

da Hardware Upgrade :

Nella tormentata vicenda che ha visto Twitter passare nelle mani di Elon Musk, un tira e molla lungo mesi che in queste ore ha avuto l’atteso e auspicato epilogo, c’è anche un po’ di Italia. Stando a quanto battuto dall’Ansa, “Unipol prenderà parte, unico soggetto italiano e tra i pochi in Europa, al club deal di investitori internazionali che affianca Elon Musk nell’acquisizione da 44 miliardi di dollari di Twitter”.

La quota con la quale la bolognese Unipol ha aderito all’operazione non è ancora nota, ma dovrebbe trattarsi di una “piccola partecipazione“. Secondo l’Ansa l’iniziativa di Unipol appare dettata “oltre che da logiche finanziarie, anche dalla scelta di espandersi verso una serie di ecosistemi industriali contigui al core business assicurativo all’interno dei quali la leva tecnologica riveste un ruolo fondamentale”.

Secondo il quotidiano Open di Enrico Mentana “l’investimento della compagnia italiana non sarebbe superiore a una quota sotto l’1 percento del complesso di 44 miliardi del costo di acquisizione di Twitter”.

Dopo aver fatto piazza pulita della vecchia dirigenza, Musk ha annunciato che istituirà un consiglio per prendere importanti decisioni riguardo la moderazione dei contenuti. Il nuovo proprietario del social afferma che il consiglio avrà “punti di vista ampiamente diversi. Nessuna decisione importante sui contenuti o ripristino dell’account avverrà prima della riunione del consiglio“. Il riferimento è chiaramente all’eventuale sblocco di Donald Trump, impossibilitato a tornare su Twitter dopo i fatti di Capitol Hill.


Source link