Chi è David Rubin, nuovo presidente dell’Academy in vista dei prossimi Oscar


L’Academy of Motion Pictures Arts and Science ha eletto il casting director di Big Little Lies come suo nuovo portavoce: secondo l’Hollywood Reporter potremmo stare andando verso il primo Oscar per il casting

(foto: Kevin Winter/Getty Images)

L’Academy of Motion Pictures Arts and Science – meglio conosciuta semplicemente come Academy – ha un nuovo presidente, David Rubin. Ad annunciarlo è la stessa organizzazione statunitense, nota nel mondo per l’assegnazione dei più popolari premi riservati al cinema, gli Oscar.

Rubin, eletto con una votazione avvenuta il 6 agosto, è il primo casting director a ricoprire la carica di presidente dell’Academy e subentra all’uscente John Bailey; ricopriva già dal 2013  il ruolo di governor della categoria Casting directors. Come riporta Imdb, Rubin ha iniziato la sua carriera a New York nello staff del varietà Saturday Night Live, per poi trasferirsi a Los Angeles, dove ha affiancato anche il veterano del segmento Lynn Stalmaster.

David Rubin ritratto con Lynn Stalmaster (foto: Kevork Djansezian/Getty Images)

Successivamente, Rubin ha lavorato in prima persona alla creazione dei cast di alcune delle più celebri pellicole americane degli ultimi decenni: tra i suoi titoli in curriculum, Romeo + Juliet, Il paziente inglese, Il matrimonio del mio miglior amico, Il talento di Mr. Ripley. Non c’è solo cinema tuttavia per lo statunitense, che recentemente – nel 2017 – si è aggiudicato l’ Emmy Awards per il casting della serie Big Little Lies.

Come scrive l’Hollywood Reporter, pochi membri negli ultimi anni sono stati così attivi negli affari dell’Academy come Rubin, e la sua elezione è sicuramente salutata con piacere da tutti quegli addetti ai lavori che svolgono funzioni cruciali ma meno esposte nella grande macchina organizzativa e produttiva richiesta da una pellicola. Ed è legittimo chiedersi, secondo il magazine, se sotto la presidenza di Rubin possa essere istituito l’Oscar per il miglior direttore di casting (mai esistito prima nella storia dell’Academy).

Potrebbe interessarti anche





Source link