Come avere Windows 11 prima degli altri



Da Wired.it :

La versione stabile e praticamente completa è ora scaricabile liberamente su computer compatibili, ecco come fare

scaricare windows 11
(Foto: Microsoft)

Come è ormai noto, il prossimo 5 ottobre sarà il giorno del debutto di Windows 11 – oltre che di alcuni nuovi dispositivi Surface – e si potrà scaricarlo o aggiornare il proprio computer gratuitamente. Tuttavia, è già possibile mettere le mani sul nuovo sistema operativo Microsoft in pochi e semplici passi, ecco come.

Il primo passaggio è quello di verificare se il proprio computer sia compatibile o meno con la procedura. Si deve dunque passare dall’utilità chiamata Controllo integrità del Pc / Health Check Pc che controlla se sono soddisfatte le richieste minime di Windows 11. Per la cronaca, servono processore a 64 bit almeno dual core da 1 GHz, ram da 4 gb, memoria da 64 gb, scheda video compatibile con DirectX 12 o successiva, display hd maggiore di 9 pollici e connessione a Internet. È inclusa nella lista anche l’ora necessaria tecnologia Tpm 2.0 (Trusted Platform Module), un chip di solito integrato nelle schede madri oppure nel processore per conservare le chiavi crittografiche che vengono utilizzate dal sistema, per una protezione hardware e non software grazie a meccanismi di sicurezza fisici.

Verificata la compatibilità, è necessario registrarsi gratuitamente al programma Windows Insider, dunque seguire il percorso Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Insider e accreditarsi con il proprio account e scegliere uno dei cosiddetti canali che portano a diverse versioni preliminari di Windows 11: quello Dev si riferisce alla versione non molto stabile per sviluppatori, quello Beta a quella più stabile anche se non definitiva al 100% e Anteprima che è la scelta in questo momento migliore perché porta alla versione ancora più stabile e completa.

(Foto: Microsoft)

Successivamente, si deve riavviare il sistema e, una volta ripartito, ritornare su Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza e cliccare sul pulsante Scarica e installa. Una volta passati al nuovo sistema operativo, è preferibile ritornare sulla pagina Impostazioni > Windows Update e disattivare gli aggiornamenti di anteprima.

Microsoft ha anche diffuso i file iso da caricare su dvd o memoria usb (build 22000.194) per installare Windows 11, si scaricano liberamente da qui.





[Fonte Wired.it]