‘Compra un iPhone a tua madre’, la risposta di Tim Cook che gela l’utente Android

da Hardware Upgrade :

Apple non intende adottare per iMessage lo standard per la messaggistica RCS (Rich Communication Services) che Google e Android usano per l’app Messaggi in sostituzione dei vecchi e antiquati SMS/MMS, rendendoli finalmente multimediali e simili alle app di messaggistica come WhatsApp.

Non ho sentito i nostri utenti chiederci di dedicare molte energie su questo punto“, ha detto Tim Cook durante l’evento Code 2022 di Vox Media. “Mi piacerebbe convertirti a un iPhone”, ha aggiunto il CEO di Apple rispondendo al giornalista LiQuan Hunt di Vox Media.

Incalzato da Hunt sul fatto che sua madre non può vedere i video che lui le manda – a causa della mancanza di interoperabilità tra iMessage e RCS – Cook ha indicato una facile soluzione: “Compra un iPhone a tua mamma”. Si tratta ovviamente di una battuta, ma che rende bene la posizione di Cook e Apple sul tema.

Tralasciando la contesa sul colore delle “bolle” in iMessage, dove chi scrive da Android appare in verde mentre chi lo fa da iPhone in blu, il problema è decisamente di più ampia portata. Chi ha provato a inviare un video da Android a iOS (o viceversa) usando l’app di messaggistica integrata, sa che i video vengono visualizzati completamente sfocati dall’interlocutore. I problemi però sono diversi e Google ha lanciato un sito in cui attacca Apple e dove chiede agli utenti di fare pressione sulla casa di Cupertino per indurla ad adottare RCS. Pressione che, a detta di Cook, non si è fatta sentire.

“Non si tratta del colore delle bolle. Sono i video sfocati, le chat di gruppo rotte, le conferme di lettura e gli indicatori di digitazione mancanti, nessun SMS tramite Wi-Fi e altro ancora. Questi problemi esistono perché Apple si rifiuta di adottare i moderni standard di SMS quando le persone con iPhone e telefoni Android si scambiano messaggi di testo”, si legge sulla pagina Get the Message.

All’origine di questa riluttanza nel convergere su uno standard comune, secondo alcuni documenti usati da Epic Games nel suo processo contro Apple, c’è la volontà della casa di Cupertino di bloccare i clienti nel suo ecosistema di dispositivi: iMessage è uno dei servizi chiave per farlo. I legali di Epic Games, citando alcuni commenti dei vertici di Apple – Eddy Cue, Craig Federighi e Phil Schiller – hanno evidenziato i timori del colosso degli smartphone.

“Portare iMessage su Android ci danneggerà più che aiutarci”, scrisse Schiller rispondendo a un’email. “iMessage su Android servirebbe semplicemente a rimuovere un ostacolo alle famiglie di iPhone che danno ai propri figli telefoni Android“, disse invece Federighi. Insomma, la querelle tra Google e Apple non è destinata a chiudersi in tempi brevi.

Avete un iPhone e volete chattare al meglio con vostra madre? Compratele un iPhone.

Source link