Seleziona una pagina

da Hardware Upgrade :

I dati delle aziende sono ovunque. In parte si trovano sui data center on premise, in parte sono distribuiti su una o più infrastrutture cloud, siano esse pubbliche o private. Connettere queste informazioni non è semplice, e a tal proposito Equinix ha reso disponibile il servizio di routing virtuale Equinix Fabric Cloud Router.

Routing virtuale: arriva Equinix Fabric Cloud Router

Connettere applicazioni e dati che risiedono su differenti infrastrutture cloud, oltre che on-premise, può essere un lavoro lungo e complesso. La nuova soluzione di routing virtuale di Equinix permette di ridurre enormemente le tempistiche: secondo l’azienda, infatti, con Equinix Fabric Cloud Router è sufficiente un minuto per implementare un servizio di routing multicloud di livello aziendale. Il tutto senza dover acquistare, configurare e gestire router fisici o licenze di router virtuali di terze parti. 

Attualmente, il servizio è disponibile in tutti i 58 mercati dove è attiva Equinix Fabric. Sono supportati i principali provider cloud, inclusi AWS, Google Cloud, Microsoft Azure e Oracle Cloud Infrastructure. E connette anche i servizi di fornitori quali Zoom, Akamai, ServiceNow. 

Secondo Equinix, adottando la soluzione i clienti possono migliorare le prestazioni delle applicazioni, ridurre i costi del cloud e accelerare la commercializzazione dei servizi. Oltre a mitigare il rischio del vendor lock-in, che rende difficile o molto costoso cambiare il provider cloud. 

Non sono gli unici vantaggi. Appoggiandosi all’infrastruttura di Equinix, i clienti potranno godere di una latenza molto bassa su tutti i principali cloud provider, fatto che elimina la necessità di effettuare il backhaul del traffico attraverso una sede remota. Gli utenti possono inoltre mettere in piedi con facilità connessioni fra reti private, evitando così di far passare dati sensibili o riservati su reti pubbliche, avendo anche maggiori garanzie relative alla sovranità sui dati.

Per quanto riguarda le prestazioni, quando necessario è possibile scalare la banda sino a un massimo di 50 Gbps. La disponibilità del servizio è garantita per un uptime del 99,999%. 

Il networking multicloud è difficile, ma ora con il lancio di Equinix Fabric Cloud Router lo stiamo semplificando per le aziende di tutto il mondo, aiutando gli utenti a collegare diversi cloud in soli 45 secondi. Questo è ciò che ci si aspetta da Equinix, leader nel multicloud networking“, afferma Arun Dev, Vice President of Digital Interconnection di Equinix. “Attraverso l’impegno costante di Equinix con il cloud e la neutralità della rete, che dura da oltre 25 anni, il nostro accesso al cloud on-ramps e la più ampia selezione di fornitori e partner di servizi cloud, Equinix è in grado di fornire l’infrastruttura digitale on-demand di cui hanno bisogno le imprese di oggi“.  

Source link