Contro il caldo estivo basterà una pellicola (trasparente) sulla finestra

da Hardware Upgrade :

Le ondate di caldo anomalo sempre più frequenti stanno obbligando moltissime persone a ricorrere a condizionatori per rendere sopportabile la temperatura degli ambienti, scatenando al contempo un circolo vizioso che ci vede consumare sempre più energia, inquinare di più e avere, di anno in anno, un problema sempre peggiore.

Con l’obbiettivo di ottenere un comfort abitativo senza ricorrere ad elettrodomestici particolarmente energivori, un gruppo di ricercatori dell’Università di Notre Dame, in Indiana, ha messo a punto, ricorrendo alla tecnologia informatica avanzata e l’intelligenza artificiale, una pellicola trasparente per finestre in grado di abbassare la temperatura all’interno degli edifici. Il rivestimento, secondo il team, dovrebbe riuscire a bloccare la luce ultravioletta e l’infrarosso del Sole, evitando che, oltrepassando il vetro, riscaldino la stanza.

Il team ha costruito modelli computerizzati di rivestimenti trasparenti per finestre o “transparent radiative cooler” (TRC), costituiti da sottili strati alternati di materiali comuni come biossido di silicio, nitruro di silicio, ossido di alluminio o biossido di titanio su una base di vetro, sormontata da una pellicola di polidimetilsilossano.

Alt

Hanno ottimizzato il tipo, l’ordine e la combinazione dei livelli utilizzando un approccio interattivo guidato dall’apprendimento automatico e dal calcolo quantistico, che archivia i dati servendosi di particelle subatomiche; in questo modo il calcolo esegue l’ottimizzazione più velocemente e meglio dei computer convenzionali perché testa in modo efficiente tutte le possibili combinazioni in una frazione di secondo.

Il risultato è stato un design del rivestimento che, una volta fabbricato, ha battuto le prestazioni dei TRC progettati in modo convenzionale, risultando più performante rispetto a uno dei migliori vetri commerciali per la riduzione del calore.

Inoltre non infierisce in alcun modo sulla visibilità della finestra e può essere applicato anche sui finestrini delle auto.

Alt

Secondo il loro nuovo articolo, “High-Performance Transparent Radiative Cooler Designed by Quantum Computing” in ACS Energy Letters, una rivista scientifica pubblicata dall’American Chemical Society, che potete leggere qui, il progetto ha superato ogni aspettativa.


Source link