Cos’è Threads, il progetto di app di messaggistica istantanea di Instagram


Dalle ceneri di Direct nasce un software completamente dedicato alla comunicazione continua con gli amici più stretti

PARIS, FRANCE – MARCH 15: In this photo illustration, the social media application logo, Instagram is displayed on the screen of a computer on March 15, 2019 in Paris, France. Social media Facebook, Instagram, Messenger and WhatsApp have been affected by a global outage for nearly 24 hours on March 14, 2019 cutting virtual worlds to nearly 2.3 billion potential users. Facebook has explained the causes of malfunctions that have disrupted its networks in recent days. This failure is due to the “server configuration change” that has caused cascading problems Facebook is excused for the inconvenience caused to users and companies that are dependent on Facebook, Instagram or WhatsApp to run their business.(Photo by Chesnot/Getty Images)

In un colpo solo, Instagram riprende il progetto di un’applicazione per la messaggistica istantanea e lancia l’ennesimo guanto di sfida a Snapchat con un’app in fase di test chiamata Threads. Si potrebbe definire questo software come una sorta di piattaforma parallela di Instagram dedicata agli amici più stretti, andando a riprendere determinate funzionalità a disposizione dell’app madre, ma al contempo aggiungendone di nuove. Rinascendo dalle ceneri di Direct, spento lo scorso maggio.

Sono davvero numerosi i riferimenti alla rivale Snapchat dalla natura dell’app alle sue caratteristiche rumoreggiate come la possibilità di condividere la posizione, uno status e persino la percentuale di batteria.

L’obiettivo di Threads è proprio quello di fornire uno strumento per un contatto costante e più privato con gli utenti ai quali siamo più vicini. Un’operazione che ha senso visto che i close friends sono l’unica barriera di privacy che si può finora apporre a ciò che si condivide, peraltro soltanto limitata alla sfera delle Storie.

A differenza di Facebook, infatti, su Instagram non si può decidere di impostare un livello di riservatezza dedicato per ogni foto o video pubblicata. Ma con Threads – quantomeno – si potrà sfruttare un’app di messaggistica istantanea per comunicare soltanto con chi l’utente desidera.

Cercando di puntare all’ingente tempo speso all’interno dell’app da parte degli utenti di Snapchat, anche lo spirito di Instagram Threads è quello di un aggiornamento regolare, quasi senza soluzione di continuità di tutto ciò che si fa durante il giorno con posizione in tempo reale, velocità di spostamento, quanto succo vitale ha ancora a disposizione lo smartphone e l’immancabile status. Il controllo della privacy è totale visto che solo chi abbiamo inserito nella lista degli amici più stretti più vedere e interagire.

Instagram Threads
(Foto: The Verge)

Secondo quanto raccontato da The Verge, che ha potuto avere un primo contatto in anteprima, l’app vedrà al centro il flusso dei messaggi dei contatti con una luce verde a indicare quelli attivi in tempo reale. Quando gli amici pubblicano una storia o uno status, si potrà aprire direttamente e commentare. C’è anche un’app fotocamera per scattare foto o girare video e inviarli.

Insomma, l’attacco frontale a Snapchat è esplicito, anche se non è chiaro se questa applicazione uscirà mai allo scoperto in modo ufficiale. Di certo la frase pronunciata da Mark Zuckerberg lo scorso marzo a proposito della messaggistica privata come futuro della società è quantomai sibillina.

Potrebbe interessarti anche





Source link