Dead Space Remake: EA svela i requisiti parziali per PC. Il gioco sarà doppiato in italiano

da Hardware Upgrade :

Il calendario videoludico del 2023 vede già la presenza di numerose release, tra produzioni indipendenti e i grandi tripla-A. C’è spazio anche per gli amati (e odiati) remake, come l’atteso Dead Space, rifacimento dell’omonimo survival horror ambientato nello spazio.

Sviluppata originariamente dall’ormai defunta Visceral Games, l’avventura di Isaac Clarke tornerà sulle piattaforme di nuova generazione grazie ai canadesi di Motive Studio (Star Wars: Squadrons). Mancano ancora diversi mesi al lancio, ma ciò non ha impedito a Electronic Arts di aprire le pagine ufficiali di Dead Space sui principali store digitali. Con questa mossa il publisher ha ufficialmente svelato i primi requisiti di sistema del remake, così come un importante dettaglio.

Dead Space (2023): confermato il doppiaggio italiano

Da oggi è possibile trovare Dead Space su Steam. Il marketplace di Valve non mostra ancora la data di uscita – che, salvo ritardi, è fissata per il 27 gennaio 2023 – e si limita ad invitare gli utenti ad aggiungere il gioco alla propria Lista dei desideri. Ciononostante, troviamo una sinossi della trama del gioco e un primo elenco contenente i requisiti di sistema (minimi e consigliati).

Isaac Clarke è un comune ingegnere inviato in missione per riparare la USG Ishimura, un’enorme nave di classe Planet Cracker, solo per scoprire che qualcosa è andato terribilmente storto. L’equipaggio della nave è stato massacrato e la sua amata partner, Nicole, è scomparsa da qualche parte a bordo”, così EA introduce i giocatori agli eventi di Dead Space.

dead space visceral games

Stando alla descrizione fornita da Electronic Arts, l’horror fantascientifico è stato “completamente ricostruito da zero” al fine di proporre un’esperienza del tutto inedita, sia per i veterani del survival di Visceral che per i novizi. Il remake di EA Motive sfrutta l’ultima versione del motore grafico Frostbite, la stessa utilizzata da DICE per il più recente Battlefield 2042. Oltre ai ritocchi grafici e sonori, il gameplay è stato rinnovato con miglioramenti di varia natura, ma il publisher promette la massima fedeltà “all’emozionante visione del gioco originale”.

Osservando la scheda di Steam dedicata alle lingue supportate notiamo che l’italiano non sarà presente solo nell’interfaccia, ma anche nelle voci. In questo modo, Electronic Arts ha ufficialmente confermato la presenza del doppiaggio italiano per Dead Space Remake

I requisiti di sistema parziali della versione PC

Per prepararsi al meglio al lancio previsto per il 27 gennaio, gli utenti PC faranno bene a dare un’occhiata ai requisiti di sistema. Purtroppo, Electronic Arts non sembra ancora pronta a svelare l’elenco completo delle specifiche richieste su Windows.

dead space remake steam requisiti pc

Ciò che sappiamo, grazie alla pagina Steam, è che il remake di Dead Space richiederà un processore e un sistema operativo a 64 bit (Windows 10). Nello specifico, sarà necessario possedere almeno una CPU AMD Ryzen 5 2600X o un Intel Core i5-8600 – entrambi dotati di 6 core. Nei requisiti consigliati vengono invece menzionati i più recenti Ryzen 5 5600X e Core i5 11600K. In entrambi i casi, il quantitativo di memoria RAM richiesta ammonta a 8 GB.

Prima di poter esprimere un giudizio su questi requisiti dovremmo attendere l’elenco completo di EA e scoprire, così, quali schede video saranno richieste per Dead Space. L’ambizioso remake è ancora in fase di sviluppo presso EA Motive e, stando alle indiscrezioni diffuse dall’insider Tom Henderson, questo mese sarà protagonista di un nuovo evento di presentazione.

Ricordiamo che Dead Space Remake arriverà su PC, PlayStation 5 e Xbox Series X|S.

Source link