Seleziona una pagina



Da Wired.it :

Deadpool 3 sarà un gran film. Lo dice Matthew Vaughn, che di film pieni zeppi di supereoi ne sa qualcosa. Il regista, infatti, è noto negli ultimi tempi soprattutto per la saga di Kingsman e sarà invece al cinema con il nuovo action comedy Argylle: La super spia, con un cast di star che vanno da Henry Cavill a Dua Lipa, passando per Bryce Dallas Howard e John Cena. Ma non bisogna dimenticare che nel 2011 era lui dietro la cinepresa di X-Men: L’inizio (X-Men: First Class in originale), ovvero il film che ha permesso un soft reboot della saga dei mutanti più famosi dei fumetti e dello schermo. Ora il suo entusiasmo è tutto rivolto alla nuova fatica di Ryan Reynolds e Hugh Jackman.

I pochi estratti che ho visto su Deadpool contro Wolverine – o Wolverine contro Deadpool, sono certo che Ryan e Hugh stiamo litigando sull’ordine anche in questo momento – sono incredibili”, ha dichiarato Vaughn nel corso del podcast americano Post-Credit. Il regista ha rincarato la dose subito dopo: “Sarà uno scossone… il Marvel Universe sta per subire uno scossone che riporterà quel corpo in vita… Penso che Ryan Reynolds e Hugh Jackman stanno per salvare tutto l’MCU”. Il riferimento è ovviamente alle difficoltà recenti che l’interno universo cinematografico Marvel ha attraversato, da mediocri risultati al botteghino fino ai problemi giudiziari dei suoi protagonisti.

Sono un autentico fan degli X-Men, tutto ciò che voglio è che questi film siano ottimi come dovrebbero”, ha ribadito lui, sicuramente consapevole del fatto che alcuni rumor insistenti vogliono il ritorno di molti ex mutanti anche in questa nuova pellicola. Le aspettative del regista saranno presto messe alla prova con l’arrivo del film in sala: diretto da Shawn Levy, Deadpool 3, che riporterà sullo schermo il Wolverine di Jackman e metterà lui e Deadpool alla prova con differenti dimensioni alternative, debutterà nel luglio 2024. Matthew Vaughn invece affronterà il botteghino molto prima, dato che il suo Argylle debutta il 1° febbraio.



[Fonte Wired.it]