Seleziona una pagina
martedì, Feb 13

Deadpool & Wolverine, perché è l’ultima speranza per il Marvel Cinematic Universe



Da Wired.it :

Come per la maggior parte degli spot cinematografici lanciati durante il Super Bowl 2024, anche il primissimo assaggio di Deadpool & Wolverine è arrivato sotto forma di teaser. La cosa ha senso se si considera che mentre i trailer di solito durano un paio di minuti, gli annunci pubblicitari trasmessi durante la finale della principale lega di football americano hanno un formato da 30 secondi. Ma c’è un’altra ragione dietro la decisione di trasmettere solo un teaser in televisione incoraggiando i fan a guardare il trailer completo online: nella sua versione estesa, il filmato promozionale del nuovo film introduce per la prima volta nel Marvel cinematic universe (Mcu) la pratica sessuale nota come pegging.

Il trailer si apre con la festa di compleanno di Wade Wilson. Qualcuno bussa alla porta, e quando Wilson (alias Deadpool, interpretato da Ryan Reynolds) va ad aprire trova ad accoglierlo un gruppo di agenti della Time variance authority (Tva), l’organizzazione che si occupa del monitoraggio delle linee temporali al centro di Loki. Quando i funzionari della Tva tirano fuori i loro manganelli temporali incandescenti, Wade coglie la palla la balzo per dire: Il pegging non è una novità per me, caro. Ma per la Disney, prima di rivolgere lo sguardo direttamente alla telecamera.

Non parleremo di pegging in questa sede. Vi basti sapere che Wade ha ragione. E per quanto la battuta di Deadpool possa sembrare piuttosto blanda considerato il personaggio, è sicuramente una novità per il mondo Mcu/Disney. Deadpool & Wolverine è il primo film con protagonista il “mercenario chiacchierone” ad arrivare in sala (a luglio, per l’esattezza) da quando la Disney ha completato l’acquisizione di 21st Century Fox per 52 miliardi di dollari, portando Deadpool e gli X-Men nell’universo cinematografico Marvel. Dal momento che la reintroduzione dei personaggi nell’Mcu ha richiesto un’operazione di retcon, legare Deadpool alla Tva è una mossa sensata dal punto di vista della continuità (oltre che in ottica Kang). Ma dimostra anche a Disney qualcuno è consapevole del fatto che l’Mcu ha bisogno di una scossa.

Allo stato attuale, Deadpool & Wolverine è l’unico film Marvel in uscita quest’anno. L’ultima pellicola dell’Mcu – The Marvels – non ha propriamente entusiasmato, per usare un eufemismo e nel 2023 in molti hanno ipotizzato che la Marvel avesse perso il suo tocco magico. L’introduzione di un eroe sboccato e molto spinto, che espande le tematiche vagamente queer dei film di Thor e Loki, sembra essere il piano di Disney per iniettare un po’ di entusiasmo nel suo franchise.



[Fonte Wired.it]