DJI inaugura, a Shenzhen, la sede centrale in due palazzi futuristici chiamati Sky City

da Hardware Upgrade :

DJI è forse il marchio più conosciuto quando si parla di droni sia commerciali che per il mercato professionale (anche se la società cinese realizza anche gimbal e altre tipologie di dispositivi). Il produttore è però anche proprietario dello storico brand svedese di fotocamere Hasselblad con la quale ha realizzato alcune collaborazioni per dei prodotti quali il drone Mavic 3 (tra gli ultimi).

La sua forza sul mercato ha portato a guadagnare ingenti capitali e permettersi la realizzazione di una nuova sede centrale a Shenzhen (in Cina) composta da due grandi palazzi affiancati e uniti da un ponte sospeso chiamata Sky City. Un progetto durato sei anni. L’opera è stata realizzata dal famoso studio di architetti Foster + Partners, lo stesso che ha firmato la nuova sede di Apple a Cupertino soprannominata “spaceship” (dove, nelle vicinanze, si tengono gli eventi di presentazione dei nuovi prodotti della mela morsicata).

dji hq

DJI apre le porte di Sky City, la nuova sede centrale

La nuova sede centrale del marchio cinese, il cui nome per esteso è Da-Jiang Innovations o “innovazione senza confini”, punterà a diventare un centro di riferimento per l’innovazione per tutta la città di Shenzhen offrendo servizi aggiuntivi che non si limitano alle operazioni del produttore di droni. Foster + Partners hanno quindi pensato e portato a compimento due torri da 44 e 40 piani rispettivamente arrivando a un’altezza massima di 200 metri. Lord Foster (fondatore e presidente esecutivo di Foster + Partners) ha dichiarato “mi piace usare i prodotti DJI da oltre un decennio. Siamo lieti di aver collaborato con DJI nella creazione della loro nuova sede a Shenzhen, che sarà il principale centro di ricerca e innovazione dell’azienda”.

dji hq

In precedenza i dipendenti erano presenti in diverse sedi all’interno della città a causa della rapida crescita della società mentre ora potranno essere riuniti all’interno di una stessa struttura, Sky City. I blocchi con gli uffici sembrano essere sospesi in aria rispetto ai tronchi centrali che servono da strutture di supporto e per dare solidità all’insieme.

dji

I palazzi utilizzano per la prima volta su questa scala una struttura in acciaio a sospensione asimmetrica che riduce la necessità di colonne e creando spazi di lavoro ampi e richiamando il nome “innovazione senza confini”. Avendo così tanto spazio libero sono presenti anche ampi laboratori (su quattro piani) per i test sui droni di DJI.

dji

Pur non essendo una novità architettonica, fa sempre impressione vedere il ponte sospeso (skybridge) di 90 metri di lunghezza situato a 105 metri di quota e che unisce i due palazzi. Anche in questo caso c’è un significato, non solo architettonico, per il ponte: rappresenta l’unione di tutti i reparti di DJI che sono collegati per raggiungere un obiettivo comune.

dji

Non manca poi il verde con un giardino pubblico mentre nei due ingressi ci sono dei pini neri di piccole dimensioni circondati da un giardino zen mentre l’arredamento e gli allestimenti ricordano delle radici di alberi che legano il passato al futuro della società, almeno nell’idea di chi lo ha realizzato. Sempre ai piani più bassi c’è una struttura sanitaria aperta alla comunità. Un modo per mostrare l’impegno della società verso il bene comune.

dji

Non poteva poi esserci un pensiero alla sostenibilità. Per esempio i pavimenti sono di colore chiaro per riflettere la luce solare e ridurre quindi il consumo energetico per l’illuminazione. L’acqua piovana viene raccolta e immagazzinata per il riutilizzo e le acque grige viene riciclata per l’irrigazione del verde. Frank Wang (fondatore e CEO di DJI) ha dichiarato “ci sono voluti sei anni per costruire il nuovo quartier generale di DJI, che è il risultato della saggezza e della determinazione di DJI e dei nostri stimati partner. Vediamo Sky City come un prodotto diverso da tutti quelli che abbiamo mai realizzato: la nostra vera casa. L’inizio di una nuova era per DJI, prestiamo grande attenzione alla crescita e al benessere di ogni dipendente. Questo inizia con un ambiente di lavoro che è allo stesso tempo pratico e piacevole. Spero che Sky City ispiri tutti noi a lavorare insieme e a scalare nuove vette di progresso, saggezza e possibilità per sviluppare soluzioni a beneficio della società”.



Un
ottimo portatile che non ci pensate più per anni, spendendo
poco? HP 255
con Ryzen 7, 8GB di RAM, schermo Full HD e 256GB
di SSD torna al prezzo super di 459€
su Amazon!

Idee regalo,
perché perdere tempo e rischiare di sbagliare?

REGALA
UN BUONO AMAZON
!

Source link