Femminismo e distopia, un podcast su Margaret Atwood, libri e serie tv


Perché sempre più spesso i temi femministi entrano nei futuri distopici? È una limitazione o un’opportunità? Ne parliamo nel nuovo episodio di Wired Play

Si torna a parlare di futuri distopici e condizione delle donne, con il nuovo romanzo di Margaret Atwood, I testamenti, seguito de Il racconto dell’ancella (da cui è tratta la serie tv The Handmaid’s Tale) appena uscito per Ponte alle grazie. E allora facciamo un punto sul genere della distopia legata al femminismo con un nuovo episodio di Wired Play in compagnia della scrittrice e collaboratrice di Wired Eleonora Caruso.

Al microfono Paolo Armelli, in redazione Andrea Gentile.

Potrebbe interessarti anche





Source link