Fifa 23, Electronic Arts annuncia cambio nome: dal 2023 si chiamerà EA Sports FC


Electronic Arts dopo 30 anni chiude il sodalizio con la Federazione Internazionale di Calcio, ma per il prossimo anno promette una piattaforma nuova e più innovativa

Dopo 30 anni Electronic Arts abbandona il marchio Fifa. Ad annunicarlo è la stessa società di videogiochi statunitense. L’azienda ha annunciato la separazione dalla federazione calcistica internazionale, ma ha anche anticipato alcune novità del prossimo anno. Dal 2023 il nuovo marchio si chiamerà EA Sports FC e sarà “un simbolo di cambiamento”, affermano da Electronic Arts. “Questa nuova piattaforma indipendente – si legge sul sito – porterà nuove opportunità: innovare, creare ed evolvere. Si tratta di molto più di un solo cambiamento di simbolo”.

Liga, Bundesliga, Uefa e Nike tra i partner

La piattaforma conta oltre 150 milioni di utenti in tutto il mondo. Con questo nuovo inizio potrà contare sulla partecipazione di oltre 300 partner che daranno ai giocatori possibilità di accesso a più di 19mila atleti di 700 squadre. Come riporta il sito dedicato al mondo dei videogiochi Multiplayer.it, il progetto conta la collaborazione di partner come Liga, Bundesliga, Uefa, Nike e molti altri. Il cambiamento però non sarà immediato: l’ultimo capitolo di Fifa 23 sarà lanciato il prossimo autunno e lo sviluppatore ha precisato che sarà il più grande ed espansivo di sempre.

“Entusiasti di costruire il futuro del calcio globale”

vedi anche

“Tutto ciò che amate dei nostri giochi farà parte di EA Sports FC: saranno presenti le stesse fantastiche esperienze, modalità, campionati, tornei, club e atleti”, scrivono ancora da Electronic Arts. “Siamo incredibilmente entusiasti di costruire il futuro del calcio globale con tutti voi e saremo felici di condividere maggiori informazioni su EA Sports FC nel corso dell’estate 2023. Il futuro di questo sport è grandioso e luminoso, e la comunità di appassionati di calcio si sta espandendo in ogni angolo del mondo. Il calcio globale è stato parte di EA Sports da quasi trent’anni ed oggi ci stiamo assicurando che lo continui ad essere anche per i decenni a venire”. E concludono: “Esistiamo per creare la futura comunità di appassionati di calcio: che sia virtuale o reale, digitale o fisico, è tutto calcio. Grazie per il vostro continuo supporto”.



fonte : skytg24