G.Skill è la prima con memorie DDR5-6000 compatibili AMD EXPO

da Hardware Upgrade :

G.Skill, come riporta il sito wccftech, anticipa i tempi e annuncia nuove memorie DDR5-6000 pensate specificamente per la prossima generazione di processori AMD Ryzen 7000: si tratta delle soluzioni Trident Z5, che integrano il supporto alla tecnologia EXPO esclusiva delle CPU AMD basate su architettura Zen 4 attese al debutto nel corso del mese di settembre.

Queste memorie sono indicate con la sigla F5-6000J3038F16G e operano con timings pari a CL30-38-38-96 quando portate in modalità DDR5-6000 che è quella più elevata per le quali sono ufficialmente certificate. Con tali specifiche le memorie operano con una tensione di alimentazione compresa tra 1,35V e 1,45V.

Queste memorie sono tra le prime a supportare la tecnologia AMD EXPO, acronimo di Extende Profiles for Ryzen Overclocking. Si tratta di una modalità, selezionabile da bios della scheda madre, che permette di configurare i timings di funzionamento base della memoria per ottenere le massime prestazioni possibili, abbinando a questo anche appositi interventi sui cosiddetti subtimings o timings secondari.

AMD EXPO di fatto replica quanto offerto da Intel con le soluzioni XMP 3.0, Extreme Memory Profile, venendo però specificamente ottimizzata per l’utilizzo con processori Ryzen. Questo permette di intervenire non solo sui timings principali ma, come detto, anche di selezionare con precisione le modalità di funzionamento dei subtimings spingendosi oltre quanto accessibile con piattaforme Intel e tecnologia XMP.

Stando alle indiscrezioni emerse online sino ad oggi, le memorie DDR5-6000 dovrebbero rappresentare la soluzione preferibile per estrarre quanto possibile in termini di prestazioni dalla nuova piattaforma Socket AM5 e dai processori AMD Ryzen 7000. Ne sapremo di più nel corso delle prossime settimane, con l’avvicinarsi del debutto commerciale di questi processori.

Source link