Seleziona una pagina

da Hardware Upgrade :

Ricordate quello stridio emesso dalle vecchie console portatili di Nintendo al crash dei giochi? Quante volte avete tentato di recuperare una cartuccia danneggiata soffiando sui contatti? Beh, sarebbe bastato proprio quello stridio a farvi riottenere il codice completo dell’intero gioco e generare un file eseguibile sulla console. Certo, a patto di avere i giusti strumenti e le giuste competenze.

Allo youtuber e hacker TheZZAZZGlitch non manca nessuna delle due cose ed riuscito a ricostruire il codice di Pokmon Smeraldo solo attraverso l’audio di crash. L’impresa ha richiesto diversi giorni di lavoro tra raccolta dati, decodifica, bugfix e processi che in generale necessitano di solide conoscenze di programmazione.


Tuttavia, come si pu vedere dal video condiviso dal ragazzo, possibile creare un file dump del gioco. I suoni emessi dalla console durante il crash sono sostanzialmente i dati ROM tradotti in audio grezzo. Di conseguenza, possibile decodificare le frequenze per ottenere tutte le informazioni contenute sulla cassetta.

Per chi volesse cimentarsi in un’impresa simile, TheZZAZZGlitch ha perfino pubblicato il codice sorgente del software direttamente sul suo sito personale(gbacrashsound_dumper.zip). Naturalmente, come chiarisce lo stesso hacker, non si tratta di una soluzione “pronta all’uso”, ma richiede un bel po’ di lavoro manuale per raggiungere lo scopo.

Peraltro, non si tratta neanche di un metodo pratico o conveniente per generare un file dump dei giochi per GameBoy Advance. Tuttavia, senza dubbio una dimostrazione interessante di come sia possibile utilizzare metodi piuttosto anticonvenzionali per estrarre dati da un chip, peraltro in forma completa.

Source link