da Hardware Upgrade :

Si sta avvicinando la data del debutto della GeForce RTX 4090, la nuova GPU top di gamma di NVIDIA basata sull’architettura Ada Lovelace. Acquistabile dal 12 ottobre a partire da 1979 euro, la nuova proposta della societ statunitense giunta in redazione nella versione Founders Edition e oggi vi possiamo mostrare un rapido unboxing. La recensione verr pubblicata nel pomeriggio dell’11 ottobre.

Come vedete, la GeForce RTX 4090 FE conserva le grandi dimensioni delle precedenti RTX 3090 Ti e 3090, con una ventola leggermente pi grande. A parte questo, esternamente il sistema di raffreddamento appare invariato, con tutto il corpo metallico che funge da dissipatore in modo da tenere la GPU e il resto dei componenti su livelli di temperatura adeguati. Ovviamente ci non significa che non ci siano modifiche al dissipatore, ma sono invisibili agli occhi.

La GeForce RTX 4090 basata su una GPU AD102 con 16384 CUDA core attivi ed dotata 24 GB di memoria GDDR6X a 21 Gbps per una bandwidth pari a circa 1 TB/s per mezzo del bus a 384 bit. Il TGP della scheda pari a 450W, lo stesso della 3090 Ti. Allo stesso modo, NVIDIA consiglia un alimentatore da almeno 850W con un’alta efficienza per questa soluzione.

Sul lato c’ un connettore a 16 pin (12VHPWR) che permette, con gli alimentatori compatibili o tramite adattatore, di alimentatore la scheda con un singolo cavo. NVIDIA, in ogni caso, ci ha dato un adattatore che ci permette di collegare un “vecchio” alimentatore tramite connettori a 8 pin: ci sono quattro connettori, ma in realt ne servono solo tre, il quarto necessario collegarlo solo in caso di overclock.

La scheda vede nella parte posteriore una porta HDMI 2.1a insieme a tre DisplayPort 1.4a. L’interfaccia di collegamento alla motherboard rimane la PCIe 4.0 x16, come le precedenti top di gamma. Come detto, vi diamo appuntamento all’11 ottobre per un primo sguardo alla nuova proposta di NVIDIA.

Source link