Da Punto-Informatico.it :

Meta ha annunciato un’importante novità per tutti gli utenti che usano Facebook, Messenger e Instagram. Attraverso il nuovo Accounts Center (Centro gestione account in italiano) è possibile gestire le impostazioni dei tre servizi in maniera unificata. L’azienda di Menlo Park ha inoltre avviato modifiche alle impostazioni relative alle inserzioni pubblicitarie. Non è chiaro però se terrà conto della decisione della DPC.

Gestione centralizzata degli account

La gestione centralizzata degli account era stata introdotta a settembre 2020, ma serviva solo per “sincronizzare” le informazioni personali e quelle dei pagamenti tra Facebook e Instagram. Due anni dopo è stata aggiunta l’opzione per passare velocemente da un account all’altro.

La versione aggiornata, accessibile dal menu delle impostazioni di ogni app, include anche dettagli personali, sicurezza e permessi. Le informazioni non sono aggiunte in automatico, ma gli utenti devono eseguire l’operazione manualmente. In qualsiasi momento è possibile rimuovere gli account.

Nell’hub sono presenti anche le preferenze relative alle inserzioni personalizzate, ovvero quelle visualizzate in base agli argomenti preferiti. Meta promette modifiche alle impostazioni per semplificare la gestione dell’esperienza di advertising. Ad esempio, gli utenti potranno decidere se vedere più o meno pubblicità su determinati argomenti.

Nel comunicato non si parla dei cambiamenti richiesti dalla DPC (Data Protection Commission) irlandese. Meta deve chiedere un consenso esplicito per usare i dati degli utenti a scopo pubblicitario. Probabilmente non cambierà nulla fino all’esito del ricorso in appello.



Fonte Punto Informatico Source link