Seleziona una pagina

da Hardware Upgrade :

Una recente ricerca dell’ESA (Entertainment Software Association) ha rivelato che i regali più richiesti nella fascia d’età tra i 10 e i 17 anni appartengono al settore dei videogiochi. Un dato che non sorprende, data la loro popolarità. A stupire è piuttosto il tipo di regalo più richiesto in quest’ambito: gli abbonamenti.

Tra i giovani statunitensi, sia i ragazzi (86%) che le ragazze (59%) per questo Natale preferiscono ricevere un regalo relativo ai videogiochi. Si spazia dai giochi veri e propri, passando per console, accessori e oggettistica, ma lo scalino più alto del podio tra i regali più desiderati va agli abbonamenti: il 39% del totale ha espresso una preferenza specifica per una sottoscrizione.

L’ESA non riferisce nel dettaglio a quali servizi i ragazzi facciano riferimento, ma è probabile che i più richiesti siano Xbox Game Pass e PlayStation Network. D’altro canto si tratta innanzitutto di servizi indispensabili – nella quasi totalità dei casi – per potersi connettere ai propri amici e familiari da console e giocare insieme. Allo stesso tempo, mettono a disposizione degli iscritti un ampio e variegato catalogo di titoli consentendo alle nuove generazioni di esplorare nel modo più semplice e rapido ogni genere di videogioco.

I risultati della ricerca dimostrano non solo la crescita costante di questo mercato, ma anche quanto si stia spostando sempre più verso il digital delivery abbandonando la tradizione del disco fisico. Insomma la fine del formato fisico sembra sempre più vicina e, com’è naturale che sia, le nuove generazioni prediligono la praticità.

Ma non solo: anche le valute virtuali acquisiscono sempre più popolarità rispetto alla richiesta di nuovi giochi. Subito dopo abbonamenti (39%), console (38%) e accessori (32%), il 29% dei ragazzi intervistati ha chiarito che vorrebbe anche un gruzzolo di valuta di gioco da spendere all’interno del proprio titolo preferito.

Una tendenza, quella del gaming, che sembra sempre più diffusa anche tra gli adulti: 1 su 3 ha dichiarato che acquisterà regali relativi ai videogiochi questo Natale per sé o per altri, una percentuale che nel caso dei genitori schizza al 57%. In media, i genitori prevedono di spendere circa 485 dollari in prodotti legati ai videogiochi.

Oltre 212 milioni di americani giocano regolarmente ai videogame, per cui non sorprende che i giochi siano in cima alla lista dei desideri quest’anno” ha dichiarato Stan Pierre-Louis, presidente e CEO dell’ESA. “Che una famiglia stia acquistando una nuova console, aggiornando i controller e le cuffie o aggiungendo alla propria libreria nuovi giochi o pacchetti di espansione, possiamo dire che i videogiochi sono un ottimo strumento familiare per giocare insieme e divertirsi durante le festività natalizie e oltre“.

Source link