Goldman Sachs: il mercato dei robot umanoidi come Tesla Bot potrebbe toccare i 150 miliardi di dollari

da Hardware Upgrade :

I robot umanoidi, come il recentemente svelato Tesla Bot, potrebbero costituire la base di un mercato da 150 miliardi di dollari gi entro 15 anni. Lo si legge in un report di Goldman Sachs, che prospetta uno scenario considerato fantascientifico fino a pochissimo tempo fa dove i robot possono occuparsi dei lavori ripetitivi riducendo i costi di manodopera.


Tesla Bot


Gi oggi ai robot sono demandati diversi tipi di lavori, ma si tratta sempre di robot appositamente costruiti e programmati per compiti specifici, mentre robot come Tesla Bot si possono occupare di mansioni generiche e possono essere adattati a contesti differenti. Con questo progetto, Tesla non solo vuole fornire una soluzione da vendere a terze parti, ma anche migliorare il potenziale della sua produzione interna.


Goldman Sachs stima che il mercato dei robot umanoidi potrebbe valere 154 miliardi di dollari entro il 2035, allineandosi sugli stessi valori del mercato dei veicoli elettrici e a circa un terzo rispetto all’intero mercato degli smartphone secondo i dati registrati nel 2021. Una previsione molto simile stata formulata dallo stesso Elon Musk, il CEO di Tesla.


Tesla Bot


Si tratta del migliore scenario possibile, mentre nello stesso report non si trascurano i timori legati al superamento di certi ostacoli, non ultimo quello della reticenza dell’opinione pubblica. Attribuire questo tipo di lavori a robot umanoidi piuttosto che a esseri umani genererebbe grossi problemi di disoccupazione e renderebbe necessari sussidi di assistenza sociale come il reddito di cittadinanza.


Allo stesso tempo, questo tipo di tecnologia potrebbe risolvere i problemi di carenza di manodopera che sussistono in certi settori: si consideri, ad esempio, l’assistenza agli anziani.



Source link