Google lancia Android 13! Disponibile da oggi sugli smartphone Pixel. Ecco cosa c’è da sapere

da Hardware Upgrade :

Android 13 finalmente arrivato nella sua versione stabile per gli smartphone della famiglia Pixel di Google. Si tratta di un update molto importante che punta a migliorare piccoli e grandi aspetti gi introdotti da Android 12. Privacy, sicurezza, e usabilit sono i temi su cui Google ha voluto basare questo nuovo aggiornamento software, insieme a tante inedite funzionalit volte a migliorare l’esperienza utente.



Quanto bisogna aspettare per avere Android 13 sugli altri OEM? Purtroppo non possibile decifrare una data precisa, in quanto Google ha solamente dichiarato che l’update ad Android 13 stabile arriver sugli altri device “entro la fine dell’anno“. Nonostante ci, rimaniamo ottimisti per un rapido rilascio almeno per i marchi pi blasonati. Ad oggi possono installare Google 13 i seguenti smartphone: Google Pixel 4, Pixel 4 XL, Pixel 4a, Pixel 4a 5G, Pixel 5, Pixel 5a, Pixel 6, Pixel 6 Pro e Pixel 6a.

“Entro la fine dell’anno, Android 13 verr distribuito anche sui tuoi dispositivi preferiti da Samsung Galaxy, Asus, HMD (telefoni Nokia), iQOO, Motorola, OnePlus, Oppo, Realme, Sharp, Sony, Tecno, Vivo, Xiaomi e altri”, Si legge sulla nota di Google.

Android 13: ecco alcune funzionalit del nuovo aggiornamento di Google

Per quanto riguarda la funzionalit pi interessanti di Android 13, Google ha stilato una lista delle migliori, di cui queste sono solo alcune:

  • L’utente pu personalizzare le app ‘non Google’ in modo che corrispondano al tema e ai colori dello sfondo del telefono, rendendo la schermata iniziale pi coerente e unica.

  • L’utente pu assegnare lingue specifiche a singole app in modo da mantenere il sistema del telefono in una lingua e ciascuna delle app in una lingua diversa.
  • Sono finiti i giorni in cui dovevi condividere l’intera libreria multimediale con le tue app.Con Android 13, l’utente pu selezionare le foto e i video specifici a cui le app potranno accedere.
  • Le app che verranno installate dall’utente avranno bisogno dell’autorizzazione esplicita per inviare notifiche, anzich essere autorizzate a inviare notifiche per impostazione predefinita.
  • Con Android 13il lettore multimediale cambia automaticamente il suo aspetto in base alla musica o al podcast che l’utente sta ascoltando.
  • L’audio spaziale ora supportato da Android, a condizione che l’utente abbia delle cuffie che consentano il rilevamento della testa per un’esperienza di ascolto pi coinvolgente.

Queste sono solo alcune delle numerosissime funzionalit che Android 13 porter sui device di milioni di persone in tutto il mondo. Attendiamo presto l’arrivo su tutti gli OEM che eseguono il sistema operativo di Google, considerando che lo scorso anno Android 12 debutt ufficialmente ad ottobre.


Source link