Seleziona una pagina

da Hardware Upgrade :

Come abbiamo detto spesso ultimamente nelle recensioni delle action camera, la sfida tra i marchi più in evidenza (GoPro, Insta360 e DJI) si è spostata dalla mera ripresa a tutto il workflow, con una parte ormai preponderante in carico alle app di editing, montaggio e post produzione, con ampio utilizzo di strumenti di intelligenza artificiale.

GoPro Quik per macOS

Nella battaglia per le applicazioni, oggi GoPro annuncia l’arrivo della prima versione desktop per macOS della sua popolare app di editing per dispositivi mobili, Quik. La versione desktop di Quik è disponibile senza costi aggiuntivi per tutti gli iscritti a GoPro e offre strumenti di sincronizzazione con l’app per i dispositivi mobili, in modo che – ad esempio – si possa iniziare un nuovo progetto direttamente sul campo a riprese fresche con lo smartphone e poi dare gli ultimi ritocchi sfruttando il PC. Tra le altre cose, sull’app mobile è possibile sfruttare la funzionalità di editing degli highlight automatici di Quik, per cominciare a dare forma al progetto fin da subito e velocizzare il workflow.

Gli iscritti a GoPro possono inoltre usufruire dell’upload automatico dalla fotocamera al cloud degli ultimi contenuti registrati, così come dell’archiviazione illimitata sul cloud delle riprese nella qualità originale, dell’invio automatico al telefono dei video highlight, dell’editing sul cloud e di strumenti di gestione dei contenuti avanzati.

La prima versione di Quik per desktop è al momento disponibile per macOS, mentre sarà disponibile per Windows nella seconda metà del 2024.

GoPro Premium+

Oltre all’app per i computer Apple, GoPro oggi presenta anche un nuovo livello di iscrizione ai servizi GoPro, rinominato Premium+, dal costo annuale di 99,99€, che offre funzionalità e vantaggi aggiuntivi rispetto al livello di iscrizione standard, che ora viene denominato Premium (dal costo annuale di 49,99€).

GoPro rilascia l’app desktop Quik per macOS e introduce il nuovo livello di abbonamento Premium+

Il nuovo livello di iscrizione da 99,99€ all’anno Premium+ include tutti i punti sopra elencati, oltre allo strumento di stabilizzazione video “HyperSmooth Pro” per utenti esperti, e un ulteriore spazio di archiviazione su cloud da 500GB per le riprese acquisite con qualsiasi fotocamera.

Source link