Grid Operations Platform as a Service, la soluzione per la gestione delle risorse energetiche che gira sul cloud Azure

da Hardware Upgrade :

Grid Operations Platform as a Service è la nuova proposta di Schneider Electric nell’ambito dell’offerta EcoStruxure Grid. Si tratta di una soluzione che si appoggia alla piattaforma Azure di Microsoft progettata per gestire in cloud le soluzioni per la pianificazione e l’operatività delle reti elettriche. I vantaggi per gli operatori energetici sono la semplificazione dei progetti, miglioramenti incrementali, maggiore scalabilità e minori esigenze di manutenzione  

Schneider Electric porta sul cloud la gestione operativa delle risorse energetiche

schneider

Schneider Electric offre da tempo soluzioni su cloud per il settore delle utility ma fino a ora erano limitate alla gestione degli asset e dell’edge. Con Grid Operations Platform as a Service, la multinazionale punta a offrire in modalità as-a-Service anche la gestione operativa. Il sistema di gestione delle risorse energetiche EcoStruxure DERMS, così come il sistema per la gestione della distribuzione EcoStruxure ADMS, sono infatti ora disponibili sul cloud di Microsoft. Obiettivo? Pianificazione della rete, gestione dei guasti, formazione degli utenti, soprattutto. Ma anche supportare la crescita di risorse energetiche distribuite, come le microgrid, e la nascita di comunità energetiche.

Nella visione di Schneider, infatti, le reti energetiche del futuro faranno leva sui dati e su modelli di rete integrati per essere più affidabili, flessibili, efficienti e sicure. “La collaborazione con Microsoft sta aiutando ad accelerare la trasformazione digitale, a favore delle persone, delle aziende, del settore energetico nel suo insieme”, ha dichiarato Alexis Grenon, SVP Digital Grid di Schneider Electric. “Insieme stiamo lavorando perché i nostri clienti possano gestire reti più affidabili, efficienti, sostenibili e sicure, oggi e in futuro”.

Microsoft supporta Schneider Electric nell’offerta di soluzioni di business che permettono ai clienti di pensare di più alla loro operatività e molto meno a gestire infrastrutture software”, ha commentato Darryl Willis, Corporate Vice President, Energy Industry di Microsoft. “Questo permette a Schneider Electric di rispondere ancora meglio alle sfide più pressanti per il settore utility con la flessibilità, l’affidabilità e la sicurezza di Azure”.

Source link