GTA 6: gli hacker in possesso anche del codice sorgente

da Hardware Upgrade :

Secondo le informazioni che stanno circolando in rete, alcune firmate dai giornalisti più affidabili del settore del gaming, gli hacker che hanno attaccato Rockstar Games sarebbero in possesso anche di una parte del codice sorgente di Grand Theft Auto 6. Si tratterebbe addirittura di 10 mila righe di codice, con alcuni che temono che nelle prossime ore possa essere messa in circolazione addirittura una build funzionante del gioco.


In pochi casi nella storia dei videogiochi si è verificato un furto di contenuti privati così grande: possiamo ricordare cosa capitò nella prima metà degli anni 2000 ad Half-Life 2 (diventò giocabile in grosse porzioni prima del rilascio ufficiale) o, più recentemente, a GeForce Now. Un attacco del genere non si giustifica se non con l’intenzione di apportare volutamente del dolo a Rockstar che, secondo alcuni, potrebbe addirittura essere costretta al posticipo di GTA 6.


Grand Theft Auto 6


Il furto ha portato alla luce i personaggi del nuovo capitolo di Grand Theft Auto, addirittura la mappa di gioco e i veicoli, i quali sarebbero dotato di interni regolabili. Confermata anche l’ambientazione che i rumor avevano anticipato, quella di Vice City sulla falsariga di Miami. Anche la protagonista femminile (ci saranno vari protagonisti nella versione definitiva) appare nel materiale messo online: si chiama Lucia. Alcune immagini trapelate riproducono proprio gli strumenti di sviluppo utilizzati da Rockstar: l’autenticità del materiale, inoltre, sembra confermata dal fatto che Rockstar non ha ancora preso una posizione ufficiale.


Le immagini sembrano comunque provenire da una vecchia versione del gioco, mentre le build più recenti avranno sicuramente un aspetto parecchio differente. Rimane comunque la notizia di un attacco senza precedenti ad uno dei titoli più attesi della prossima generazione di videogiochi.



Source link