Seleziona una pagina
mercoledì, Gen 24

Hasselblad presenta il nuovo dorso digitale CFV 100C con sensore CMOS medio formato retroilluminato da 100 megapixel

da Hardware Upgrade :

Nel 2019 Hasselblad aveva presentato un prodotto che ha fatto tornare a battere forte il cuore degli appassionati storici del marchio. Infatti, nel giugno di quell’anno, oltre a lanciare la seconda generazione della sua mirrorless medio formato, il marchio svedese aveva messo sul piatto un dorso digitale medio formato, Hasselblad CFV II 50C, dotato del medesimo sensore 44x33mm da 50 megapixel.

Poco pi di un anno fa (parliamo del dicembre 2022) era poi arrivato il momento di un importante aggiornamento per la fotocamera mirrorless, con il passaggio a un sensore di risoluzione doppia, da ben 100 megapixel.

Hasselblad dorso digitale CFV 100C con sensore BSI da 100 megapixel

Molti appassionati aspettavano quindi il momento di vedere lo stesso aggiornamento anche sul dorso digitale e oggi questo momento arrivato: Hasselblad presenta infatti il nuovo dorso digitale CFV 100C sfruttando il sensore CMOS medio formato retroilluminato (BSI) da 100 megapixel, accreditato di ben 15 stop di gamma dinamica.

Hasselblad dorso digitale CFV 100C con sensore BSI da 100 megapixel con Hasselblad 907X e Hasselblad V System serie 500

Il dorso pu lavorare in accoppiata con il corpo macchina Hasselblad 907X (lanciato con il primo modello), ma supporta l’integrazione con le fotocamere Hasselblad V System serie 500, serie 200 oltre ad altre fotocamere a pellicola classiche e fotocamere tecniche. Quando accoppiato con 907X con le moderne ottiche XCD nate per la mirroless, il dorso mette a disposizione anche la messa a fuoco a rilevazione di fase Phase Detection Autofocus (PDAF). Abbinando il corpo macchina di medio formato 907X al dorso digitale di medio formato CFV 100C si ottiene un peso di soli 620 grammi, che significa una riduzione di 120 grammi rispetto all’accoppiata fatta con il suo predecessore.

Il nuovo sensore ha una sensibilit nativa di 64 ISO e pu lavorare con profondit colore pari a 16 bit. Come gi visto sulla fotocamera, anche il nuovo CFV 100C dotato di un’unit SSD integrata da 1 TB con una velocit di scrittura fino a 2370 MB/s e una velocit di lettura fino a 2850 MB/s, per gestire agilmente la mole di dati dai file alla massima risoluzione, qualit e profondit colore.

Hasselblad dorso digitale CFV 100C con sensore BSI da 100 megapixel con Hasselblad 907X

La modernit del dorso incarnata anche dalla connettivit Wi-Fi integrata per il collegamento a iPad e iPhone con la possibilit di trasferire immagini JPEG e RAW a piena risoluzione e sfruttare l’editing e lo sviluppo messi a disposizione da Phocus Mobile 2.

L’accoppiata 907X & CFV 100C gi disponibile al prezzo di 7,799.00.

Source link