Seleziona una pagina



Da Wired.it :

Negli otto episodi della nuova stagione vede il ritorno degli attori principali come Emma D’Arcy nei panni di Rhaenyra, Olivia Cooke in quelli di Alicent Hightower e Matt Smith in quelli di Daemon. Ma rivedremo anche Eve Best, Steve Toussaint, Fabien Frankel, Ewan Mitchell, Tom Glynn-Carney, Sonoya Mizuno, Rhys Ifans e molti altri. Inoltre, ci saranno diverse new entry: Tom Taylor, per esempio, interpreterà Cregan Stark, lord di Grande Inverno e antenato degli Stark visti in Game of Thrones; Clinton Liberty sarà invece Addam di Hull, Jamie Kenna sarà Alfred Broome, Kieran Bew vestirà i panni di Hugh, Tom Bennett quelli di Ulf, mentre Vincent Regan sarà Ser Rickard Thorne. E ancora vedremo Abubakar Salim (Alyn di Hull), Gayle Rankin (Alys Rivers), Freddie Fox (Ser Gwayne Hightower) e Simon Russell Beale (Ser Simon Strong).

Nonostante la serie non sia stata intaccata dagli scioperi di sceneggiatori e attori che hanno colpito Hollywood (gli script erano pronti prima dello scoppio delle proteste e la maggior parte degli interpreti sono legati ai sindacati britannici), è stato chiaro fin da subito, dopo la prima stagione diffusa nell’agosto 2022, che ci sarebbe voluto molto tempo prima di vedere le nuove avventure, soprattutto per via delle riprese costose e degli ingenti effetti speciali. Ora è ufficiale che la seconda stagione di House of the Dragon tornerà negli Stati Uniti su Hbo e in Italia su Sky e Now a partire dall’estate 2024. Nel frattempo, sempre su Sky On Demand e Now, ci si può rinfrescare la memoria con il primo ciclo di episodi.



[Fonte Wired.it]