Seleziona una pagina

da Hardware Upgrade :

HUAWEI MateBook D 16 2024 è sbarcato in Italia e abbiamo avuto l’occasione di vederlo da vicino. Il brand è ormai una certezza nel panorama dei portatili, dove è entrata diversi anni fa con prodotti dall’ottimo rapporto qualità-prezzo.

HUAWEI MateBook D 16 è nel solco della tradizione: è in pre-ordine fino al 31 gennaio su Huawei Store nella sua colorazione Space Grey. Il prezzo di listino è di 999,90€ nella versione con processore Core i5-13420H e di 1.399,90€ nella versione con processore Core i9-13900H.

Fino al 31 gennaio, acquistando HUAWEI MateBook D 16 2024 è possibile ottenere HUAWEI FreeBuds 5i in omaggio e 50,00 euro di sconto in fase di pre-ordine. Utilizzando poi al momento del pagamento finale il codice coupon AHWUPD16 valido dal 1 febbraio al 31 marzo, sarà poi possibile ricevere anche HUAWEI Wireless Mouse in omaggio.

Un grande schermo per lavorare in mobilità

MateBook D 16 2024 si presenta forte di un display da 16 pollici WUXGA (1920×1200) con cornici ridotte su tre lati (4,6 mm quelle laterali) per un rapporto schermo-corpo del 90%. Il formato 16:10 è una precisa scelta di Huawei in funzione del pubblico a cui si rivolge questo modello, chi lavora in modalità ibrida tra casa, ufficio e spostamenti continui.

Uno schermo 16:10 consente di vedere più area in verticale, il che risulta importante per chi legge testi o deve lavorare tra fogli di calcolo e presentazioni PowerPoint. Il display non si fa mancare soluzioni TÜV Rheinland Low Blue Light e DC dimming per proteggere gli occhi dalla luce blu e alleviarne l’affaticamento durante lunghe sessioni di lavoro.

Una nuova cerniera a 180° consente al laptop di piegarsi completamente e appiattirsi favorendo, ad esempio, condivisione di progetti durante un meeting. Questa è una novità assoluta rispetto al modello del 2023.

Al centro della cornice superiore troviamo una webcam HD, per consentire di fare videoconferenze. La colorazione Space Gray conferisce alla scocca una finitura di pregio. Passando alla base del notebook, troviamo una tastiera completa, in cui è presente anche un tastierino numerico. Anche questa caratteristica è molto utile ai professionisti.

Proprio al di sopra del tastierino numerico troviamo alcuni tasti scorciatoia che permettono di richiamare la calcolatrice di Windows, aprire AI Search per trovare rapidamente file nel sistema e tra dispositivi, rimpicciolire finestre e disattivare la webcam.

La tastiera ha tasti con una corsa ridotta (1,5 mm) per agevolare la scrittura rapida, mentre il touchpad presenta una buona reattività. Nelle occasioni in cui la stanza è buia è possibile attivare la retroilluminazione della tastiera mediante il tasto F3.

Sulla scocca troviamo un pulsante di accensione con impronta digitale per autenticarsi senza dover digitare password.

Passando alla parte laterale, a sinistra abbiamo una USB-C con supporto dati, ricarica e DisplayPort, una USB-A 3.2 Gen 1 e una HDMI 1.4. Non manca anche un jack da 3,5 mm combo per cuffie e microfono. A destra, invece, spazio a una porta USB-A 2.0.

Sul fondo del notebook troviamo due griglie per l’audio, mentre vi sono due fori per il microfono nella cornice frontale della base. Da un punto di vista dell’audio, la resa è adeguata all’ambito delle videoconferenze e alla fruizione di contenuti multimediali, ma senza slanci per accontentare i puristi del suono.

Intel Core, tanta potenza per lavorare senza problemi

Sempre sul fondo vediamo un’altra griglia che serve a far passare l’aria per raffreddare l’hardware interno. HUAWEI MateBook D 16 2024 è basato su hardware Intel di 13a generazione, nel nostro caso abbiamo un processore Core i9-13900H.

Il processore della generazione Raptor Lake di Intel è dotato di ben 14 core e 20 thread, caratteristiche frutto dei 6 P-core e degli 8 E-core a bordo. I P-core della CPU possono, di base, accelerare fino a 5,4 GHz.

A raffreddare la CPU con grafica Iris Xe integrata, troviamo il sistema di dissipazione Dual Shark Fin Fan a doppia lama. Posto sotto carico con Cinebench 2023, il processore si comporta come deve con i carichi single-core, senza che il sistema di raffreddamento diventi rumoroso e ottenendo le massime prestazioni.

Per quanto concerne i carichi multi-core, il notebook si mantiene su un livello di rumorosità accettabile, anche perché abbiamo rilevato che il sistema di raffreddamento non entra subito al massimo regime: questo comporta prestazioni leggermente inferiori a quelle che potrebbe esprimere il processore, ma comunque adeguate al target. Una scelta, quella di Huawei, che vuole coniugare alte prestazioni e silenziosità.

A completare la dotazione hardware troviamo 16GB di memoria LPDDR4x e un SSD da 1 TB, soluzioni più che adeguate a supportare il lavoro dei professionisti.

Quanto ad autonomia, la batteria da 70 Wh consente di svolgere una giornata lavorativa tra mail, navigazione e fogli di calcolo / PowerPoint. La batteria è un upgrade rispetto alla capacità massima di 60 Wh del modello precedente e, per ricaricarla,  c’è un alimentatore da 65W con collegamento USB C.

Connettività e Super Device, HUAWEI MateBook D 16 2024 è duttile

HUAWEI MateBook D 16 non si fa mancare la connettività wireless Wi-Fi 6, in particolare è il primo al mondo ad aver ottenuto la Certificazione SGS per un Wi-Fi 5 Stelle.

Questo significa che il notebook ha superato numerosi test di velocità di uplink e downlink con eccellenti risultati, garanzia di un’esperienza d’uso realmente fluida in termini di sicurezza, prestazioni ed emissioni radio.

Il laptop integra anche l’antenna HUAWEI Metaline in grado di stabilire una connessione ultra a lunga distanza fino a 270 metri, riducendo notevolmente i falsi rilevamenti del segnale per connessioni più stabili. È così possibile dire addio ai video che si caricano lentamente e alle interruzioni durante le conference call.

HUAWEI MateBook D 16 2024 supporta la tecnologia Super Device, propria di tutti i più recenti PC del brand, che permette di collegare il laptop ad altri dispositivi Huawei tramite drag & drop, trascinando cioè le icone da uno agli altri. Grazie al Super Device, è possibile trasformare il proprio smartphone in un sistema di archiviazione esterno, il tablet in un monitor aggiuntivo e anche migliorare l’esperienza sonora collegando al pc uno speaker o un paio di auricolari FreeBuds. Abbiamo dedicato a Super Device un approfondimento a questo indirizzo.

Per chi lavora da remoto, HUAWEI MateBook D 16 offre vari tool intelligenti per videoconferenze come sfondi AI, FollowCam e Sight Correction, funzionalità come AI Sound e AI Camera che migliorano le condizioni di call e video meeting in termini di privacy e cancellazione del rumore circostante.

In particolare, la funzione di potenziamento vocale personale alimentata da AI contribuisce a migliorare la voce durante una chiamata, riducendo i rumori ambientali e rendendo le riunioni più piacevoli per tutti i partecipanti.

Leggero e trasportabile, a un prezzo contenuto

Dulcis in fundo, HUAWEI MateBook D 16 2024 ha uno spessore di soli 17 mm, rispetto ai 18,4 mm del modello 2023, per un peso solo moderatamente superiore: 1,72 kg contro gli 1,7 kg precedenti.

L’hardware migliore, la connettività avanzata, la batteria più capiente e il pacchetto nel suo complesso rendono HUAWEI MateBook D 16 2024 un notebook da valutare attentamente se il vostro intento è lavorare e studiare ovunque vi troviate, senza vincoli di autonomia e su uno schermo di buone dimensioni.

HUAWEI MateBook D 16 2024 è in pre-ordine fino al 31 gennaio su Huawei Store nella sua colorazione Space Grey. Il prezzo di listino è di 999,90€ nella versione con processore Core i5-13420H e di 1.399,90€ nella versione con processore Core i9-13900H.

Fino al 31 gennaio, acquistando HUAWEI MateBook D 16 2024 è possibile ottenere HUAWEI FreeBuds 5i in omaggio e 50,00 euro di sconto in fase di pre-ordine. Utilizzando poi al momento del pagamento finale il codice coupon AHWUPD16 valido dal 1 febbraio al 31 marzo, sarà poi possibile ricevere anche HUAWEI Wireless Mouse in omaggio.

Source link