I calendari più folli per prepararsi al meglio per il 2022



Da Wired.it :

I calendari, nelle loro forme più o meno rudimentali, esistono dall’alba dei tempi: l’uomo ha da sempre avuto la necessità di registrare lo scorrere del tempo, fin dal principio basandosi sull’itinerario del sole o sulle fasi lunari. Col passare dei secoli, però, i calendari hanno attraversato diversi sistemi, supporti e forme, variando significativamente a seconda delle epoche e delle civiltà. 

Fino ad arrivare al giorno d’oggi, quando i calendari – se non completamente digitalizzati nei nostri smartphone – sono diventati degli oggetti stampati che adornano le nostre pareti grazie a persone seminude, paesaggi ritoccati con Photoshop o animali pucciosi intenti nelle più svariate attività.

Ebbene sì, perché l’arte dei calendari è oggigiorno una delle più strampalate e fiorenti, soprattutto da quando internet ha permesso più o meno a tutti di dire la loro persino su ciò che dovesse essere degno di accompagnarci mese dopo mese nel nostro quotidiano affrontare le assurdità della vita. Bizzarrie a parte, ci sono anche calendari che fanno del bene, spesso associati a campagne benefiche, altri che semplicemente ci regalano ciò di cui spesso, in questi anni deliranti, abbiamo più bisogno: un sorriso. 

E voi, avete bisogno di un calendario nuovo, fiammante? Ecco qualche suggerimento di non potevate (forse) fare a meno:



[Fonte Wired.it]