I nuovi siti che l’Unesco ha nominato patrimonio dell’umanità


La zona del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene in Veneto, ma non solo: l’elenco di luoghi aggiunti quest’anno nella lista Unesco

L’Unesco, ovvero l’agenzia delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura, ha indicato 30 nuovi luoghi aggiunti alla sua lista di patrimoni dell’umanità, aggiornata di anno in anno (e anche protagonista di regolari valutazioni dei siti). L’annuncio è avvenuto durante il 43esimo incontro del comitato del Patrimonio mondiale riunito a Baku, capitale dell’Azerbaigian.

L’Italia è rappresentata dall’inserimento in lista della zona del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene in Veneto, che porta a 55 i siti italiani presenti nella lista globale (che ne totalizza 1121). Un tempo il nostro paese aveva il primato del paese più rappresentato, ma poi l’ha perso in favore della Cina.

Nella nostra gallery qui in alto potete vedere quali sono le nuove 30 aggiunte – e fantasticare un viaggetto, magari.

Potrebbe interessarti anche





Source link