Il nuovo Chromecast HD potrebbe risolvere un grosso problema del modello attuale

da Hardware Upgrade :

Lo sviluppatore Kuba Wojciechowski ha scoperto alcuni dettagli interessanti sulla prossima versione di Google Chromecast scavando all’interno del firmware degli attuali device in commercio. Il nuovo dongle gi apparso in alcune foto online, e adesso possiamo scoprire in anticipo rispetto al lancio ufficiale alcuni dei suoi dettagli tecnici, oltre che il suo branding.



Il prossimo dongle di Google potrebbe infatti chiamarsi Chromecast HD, secondo le scoperte di Wojciechowski, e potrebbe supportare i 1080p come risoluzione massima, e non i 4K garantiti ad esempio dal Chromecast con Google TV. Come quest’ultimo il nuovo Chromecast HD dovrebbe supportare l’interfaccia utente di Google TV, e quindi le sue funzionalit avanzate.

Chromecast HD, trapelate alcune specifiche del nuovo dongle Google


Il software su cui si baser il nuovo dongle sar Android 12, e questa un’ottima notizia se si considera che l’attuale Chromecast con Google TV ancora fermo ad Android 10 dopo due anni dal debutto. Il dongle 4K, infatti, implementa solo 8GB di storage e quindi risulta impossibile aggiornarne il sistema operativo garantendo spazio soddisfacente per installare app e aggiornamenti.

Il nuovo, presunto, Chromecast HD potrebbe risolvere il problema attraverso il supporto degli aggiornamenti A/B, o “seamless”, che consentono l’applicazione di eventuali novit senza dover scaricare pacchetti monolitici prima di avviare l’installazione. Con una modalit di aggiornamento simile non sar necessario garantire uno spazio minimo necessario per scaricare il pacchetto e per eseguire le operazioni necessarie per l’installazione.

Chromecast HD, trapelate alcune specifiche del nuovo dongle Google

In questo modo il nuovo Chromecast potrebbe garantire aggiornamenti del sistema operativo per anni, anche in presenza di una ridotta quantit di storage. Chromecast HD dovrebbe implementare 1,5GB di RAM (l’attuale Chromecast con Google TV ne adotta 2GB) e supportare Wi-Fi 5 e Bluetooth 5.2. Per la gestione dell’interfaccia, secondo quanto rivelati dallo sviluppatore, potrebbe essere usato lo stesso telecomando dell’attuale dongle 4K.



Source link