Il re dei mouse competitivi si rinnova: ecco il Razer DeathAdder V3 Pro

da Hardware Upgrade :

In occasione della Gamescom 2022, Razer ha presentato la sua nuova gamma di periferiche dedicate ai videogiocatori su PC, tra i quali appare il nuovo DeathAdder V3 Pro. Il più iconico dei mouse Razer si rinnova puntando ad essere il miglior dispositivo in assoluto per i giocatori competitivi.

Da sempre, una delle peculiarità del DeathAdder è senza dubbio il peso che anche in questa nuova e potenziata iterazione, si ferma a soli 63 e 64 grammi rispettivamente per la versione bianca e nera. Il telaio, tuttavia, propone alcune modifiche sostanziali elaborate insieme ai professionisti degli eSport come da tradizione.

La superficie per il palmo così come la rotellina sono state rialzate in modo da migliorarne il confort oltre che l’accesso ai comandi. I tasti principali presentano le tradizionali scanalature mentre sono state ridotte le svasature ai lati. Il risultato è una presa migliorata ed una forma ergonomica che uniscono confort e reattività con un peso tra i più bassi del mercato.

Così come gli altri mouse top di gamma, anche il nuovo DeathAdder V3 Pro accoglie il sensore ottico Razer Focus Pro 30K, il quale garantisce una precisione di risoluzione del 99,8%. A supportarlo ci sono le funzionalità basate sull’intelligenza artificiale quali Smart Tracking, Motion Sync e Asymmetric Cut-off.

A supportare il sensore ci pensano i nuovi interruttori Optical Mouse Switch di terza generazione che eliminano il rischio del doppio click azzerando il cosiddetto “debounce delay” dovuto al ritorno del tasto. Risultano, inoltre, più resistenti delle precedenti generazioni con un ciclo di vita di 90 milioni di click.

 

Dal punto di vista della connettività, Razer ha integrato le sue più recenti tecnologie a partire proprio da HyperSpeed Wireless. Il dongle in dotazione consente di ridurre al minimo la latenza con un polling rate di 1000 Hz. In alternativa, però, è possibile acquistare separatamente il nuovo HyperPolling Wireless Dongle. Si tratta di un particolare ricevitore che consente di raggiungere una frequenza di aggiornamento di 4000 Hz, ovvero un refresh ogni 0,25 ms.

Naturalmente, all’interno della confezione non manca un cavo di ricarica Type-C che funge anche da cavo dati, consentendo di utilizzare il mouse in modalità wired. L’azienda ha optato, inoltre, per un cavo SpeedFlex esclusivo di Razer caratterizzato da una flessibilità ed una leggerezza che ne rende la presenza quasi impercettibile.

Il nuovo Razer DeathAdder V3 Pro è già disponibile sul sito del produttore al prezzo di 159,99 euro, mentre il Razer HyperPolling Wireless Dongle può essere acquistato a 34,99 euro.

Source link