Il trailer di Zombie Tidal Wave, film su uno tsunami di non morti (dagli autori di Sharknado)


Il regista Anthony C Ferrante e l’attore Ian Ziering, di ritorno anche in Beverly Hills 90210, si riuniscono per creare un altro capolavoro fra l’horror e l’assurdo

Sono in molti quelli che si sentono orfani di Sharknado: la folle saga che ha reso gli squali killer trasportati da trombe d’aria un vero e proprio fenomeno del web si è conclusa l’anno scorso con il quinto capitolo. Ma non c’è motivo di disperarsi in quanto dallo stesso team creativo arriverà a breve un altro capolavoro di assurdità destinato a rallegrarci l’estate. Si tratta di Zombie Tidal Wave, la nuova pellicola del regista Anthony C Ferrante che vedrà il ritorno anche dell’attore protagonista nonché produttore Ian Ziering.

Come si vede nel trailer diffuso in questi giorni, il nuovo film rielabora tutti gli elementi di successo dei suoi predecessori: questa volta la minaccia letale è rappresentata da un’orda di zombie che fuoriesce da alcune spaccature del fondale marino. Questa invasione omicida è veicolata anche da enormi onde simili a tsunami che diffonderanno i non-morti a una velocità inimmaginabile. A trovarsi in mezzo a questo pericolo e dover dunque cercare di arginarlo con tanto di armi elettrificate è il povero marinaio Hunter Shaw, interpretato dallo stesso Ziering.

Pare che il concept originale sia venuto in mente proprio all’attore, che vedrà la sua idea prendere (o ritornare in) vita a partire dal prossimo 17 agosto sul canale americano Syfy, già casa madre di tutti gli Sharknado. Sarà una grande estate questa per Ziering, che sempre in agosto tornerà in tv anche con BH 90210, il revival esagerato della serie culto degli anni Novanta Beverly Hills 90210, che gli aveva regalato la notorietà nel ruolo dell’esuberante Steve Sanders.

Potrebbe interessarti anche





Source link