Il video del lancio del razzo SpaceX Falcon Heavy per l’unica missione dell’anno con questo vettore

da Hardware Upgrade :

Era il 2019 quando venne lanciata l’ultima missione che ha utilizzato un razzo spaziale Falcon Heavy di SpaceX. Quella volta si trattava di un satellite per le telecomunicazioni (Arabsat-6A ad aprile 2019) mentre iconico stato il primo lancio di questo vettore che ha portato in orbita la Tesla Roadster di propriet di Elon Musk insieme al manichino Starman che ancora vagano nello Spazio (si trattava del test di validazione del vettore e quindi il carico utile poteva non essere un satellite). Con questa missione, USSF-44, sono quattro le missioni che hanno utilizzato questo razzo spaziale, ma in futuro ce ne saranno altre.

A causa della natura militare della missione (commissionata dall’US Space Force) alcune fasi del lancio non sono state rese note cos come non si conosce tutto il contenuto del carico utile n ci sono foto pubbliche di quest’ultimo. Considerando l’utilizzo di un vettore pesante e il trasferimento in orbita geostazionaria (GEO) si tratta di un carico utile dalla grande massa e che ha anche un carico utile secondario.

spacex falcon heavy

Il video del lancio del Falcon Heavy di SpaceX

Il lancio della missione USSF-44 era programmato per il 31 ottobre ma un ritardo negli ultimi giorni ha fatto posticipare la partenza fino a oggi 1 novembre. Il lancio avvenuto dallo spazioporto del Kennedy Space Center in Florida e pi precisamente dal Launch Complex 39A (LC-39A). Questa stessa zona di lancio anche quella impiegata per altre missioni di SpaceX, compresi le partenze degli equipaggi verso la ISS.

spacex

Come previsto, il lancio del razzo SpaceX Falcon Heavy avvenuto alle 14:41 (ora italiana). Prima della partenza stato possibile notare le differenze rispetto ad altre versioni utilizzate in precedenza come il fatto che il primo stadio centrale, codificato come B1066, non presentasse le alette superiori (grinfin) cos come i supporti inferiori per l’atterraggio. La motivazione che, a differenza dei due booster laterali (che sono atterrati nelle Landing Zones 1 e Landing Zones 2), quest’ultimo non stato recuperato. Non avendo pi necessit di atterrare quelle componenti sono state rimosse cos da non “sprecarle” e ridurre la massa del vettore.

falcon heavy

falcon heavy

Si trattata della prima missione di questo vettore diretta verso l’orbita GEO. Questo ha previsto un cambiamento nello stadio superiore che, pur avendo ancora un singolo motore Merlin (Merlin Vacuum o MVac) vede un serbatoio del propellente (RP-1, cherosene) colorato per permettere di resistere alle temperature dello Spazio. Ci vorranno infatti pi accensioni e un tempo relativamente lungo per raggiungere l’orbita scelta. Come scritto, i booster laterali B1064 e B1065 sono atterrati alla Cape Canaveral Space Force Station poco meno di 9 minuti dopo il lancio (alle 14:50) dopo essersi separati alle 14:44.

spacex

spacex

Uno dei carichi utili un satellite conosciuto come TETRA-1. Si tratta di un prototipo di piccole dimensioni realizzato da Boeing. L’altro carico utile un satellite o pi satelliti dei quali non si conoscono le specifiche n lo scopo (ma sono comunque carichi utili militari). Al momento del lancio era presente della nebbia che ha nascosto parzialmente il lancio di Falcon Heavy pur non pregiudicando la partenza. Le prossime missioni saranno USSF-52 (un’altra missione con scopi militari) e NASA Psyche che cercher di raggiungere un asteroide metallico.


Idee regalo,
perch perdere tempo e rischiare di sbagliare?

REGALA
UN BUONO AMAZON
!


Source link