Iliad spegne alcune frequenze di notte: ecco il piano di ottimizzazione energetica. Cosa cambia

da Hardware Upgrade :

Iliad presenta il suo piano di ottimizzazione energetica atto ad individuare misure efficienti per dare un contributo alla sicurezza degli approvvigionamenti, lavorando sul lato della riduzione dei consumi, ma senza determinare impatto negativo per i propri utenti e senza indietreggiare rispetto agli impegni per la transizione. Il piano si decliner su tre assi: interventi sulle reti; interventi sulle facility e sugli store; interventi sulle community iliad. Non sar dunque un semplice piano atto allo spegnimento di parte delle frequenze delle reti Iliad ma un progetto anche un po’ a lungo termine capace di creare una vera e propria strategia per il clima, cercando di ridurre l’impatto ambientale della struttura aziendale dando un controbuto al contrasto del cambiamento climatico.

Benedetto Levi, AD iliad: “In poco pi di quattro anni iliad Italia ha realizzato investimenti notevoli: pi di 3,5 miliardi di euro, di cui pi di 1 miliardo per le frequenze 5G; lo sviluppo di una nuova rete mobile, arrivando in tempo record ad avere circa 10.000 stazioni radio attive; la scelta rivoluzionaria, in pieno stile iliad, di offrire solo connessioni in fibra direttamente a casa; i valori di trasparenza e semplicit da sempre nel DNA di iliad Italia. La promessa a tutta la comunit di utenti presente e futura del “per sempre”. Tutto questo non basta. Per questo, da oggi, lanciamo un nuovo, ulteriore impegno”.

Iliad: ecco cosa succeder nei prossimi mesi per risparmiare energia

Nel comunicato stampa rilasciato da Iliad si legge il piano di risparmio energetico che l’azienda ha intenzione di applicare nelle prossime settimane. Si parte innanzitutto con le reti mobile che, secondo quanto dichiarato da Iliad stessa, rappresentano i maggiori consumi. In questo caso la soluzione suggerita dal dipartimento di ingegneria radio quella di mettere in atto un vero e proprio ”night switch-off” di alcune frequenze. Durante gli orari notturni, quando il traffico telefonico diminuisce, dunque le antenne di Iliad metteranno in stand-by una parte delle frequenze.

In questo caso chiaramente Iliad monitorer comunque il traffico e, in caso di necessit, le frequenze spente rientreranno in funzione in modo del tutto automatico. Questa soluzione permetter di ridurre il consumo energetico diretto di ciascun sito radio coinvolto di un valore compreso tra il 5 e il 10%.

Altro vantaggio sul risparmio energetico avviene gi oggi con la Fibra di Iliad che non ultilizzando il rame permette di consumare fino a 4 volte in meno. Iliad, sempre secondo il comunicato, ricorda che il lancio della fibra avvenuto a gennaio 2022 ha determinato un prodotto Fibra FTTH al 100% e dunque un prodotto che va a favore del risparmio energetico della connettivit a banda ultra-larga.

E poi ancora l’ottimizzazione di energia negli uffici e negli store non potr che portare vantaggi in seno al risparmio energetico. Ecco che gli store Iliad vedranno una significativa riduzione dei periodi di accensione dell’illuminazione esterna cos come anche quella interna e ancora delle Simbox al di fuori degli orari di apertura. L’inattivit programmata delle Simbox ridurr il consumo di oltre il 40%. Per quanto riguarda invece gli uffici, verranno impiegate misure di risparmio energetico implementando dei cambiamenti di policy e adottando soluzioni tecnologiche che consentiranno di ridurre il consumo energetico.

Source link