In Belgio c’è una foresta con sculture in legno riciclato alte 18 metri


L’artista e attivista danese Thomas Dambo ha realizzato sette opere gigantesche che offrono punti di vista unici per osservare la bellezza della natura

Passeggiando nella foresta di Boom, in Belgio, può succedere di trovarsi di fronte a una o più sculture giganti realizzate con legno riciclato da Thomas Dambo, artista e attivista ambientale danese noto per le sue opere mastodontiche inserite in ambienti naturali. Oltre all’ultima installazione donata alla cittadina per la quindicesima edizione del festival elettronico Tomorrowland, i lavori di Dambo – che mescolano riciclaggio, scultura e musica – si trovano anche in Corea del Sud, Stati Uniti, Porto Rico e Danimarca.

Partendo da vecchi scaffali e rami di alberi caduti e grazie all’aiuto di quindici operai locali, in poco più di sei mesi è stato completato il progetto The Seven Trolls and the Magic Tower, che include sette sculture la cui altezza varia da 4 a 18 metri. Le opere offrono punti di osservazione unici, che rappresentano il motivo principale dietro alla loro costruzione: invitare piccoli e meno piccoli a salire in cima per godersi la bellezza della natura.

Potrebbe interessarti anche





Source link